VALLA-MARTINELLI, IDV PRENDE LE DISTANZE DALLE DICHIARAZIONI DI ZAZZERA

Illuzzi: “Alla sezione di Bitonto interessa solo lavorare per migliorare la nostra città.”

1525006307.jpgPiù defilata rispetto a quella del responsabile regionale, fuori dalle questioni “giudiziarie”: è questa la posizione di Italia dei Valori a Bitonto,  che, nella querelle Martinelli-Valla, si dissocia dalle opinioni espresse e dalla linea interventista dell’onorevole Zazzera, parlamentare e responsabile regionale dell’Italia dei Valori.
La vicenda di retroscena è quella dell’incursione di Daniele Martinelli negli uffici della segreteria del Sindaco  a fine agosto. I fatti, oramai noti, hanno poi portato il sindaco Valla e il suo capo di gabinetto, Pantaleo, a presentare denuncia nei confronti del giornalista, il primo per il giudizio di “mafioso”  rivoltogli;  il secondo per la diffusione non autorizzata in rete di proprie immagini.
Martinelli ha immediatamente fatto rimbalzare la notizia sul suo blog e tra i suoi contatti. Tra i più decisi nell’offrirgli solidarietà ed assistenza legale gratuita c’è proprio l’onorevole Zazzera.
Molto attesa, per giorni, è stata la posizione ufficiale della sezione bitontina del partito Di Pietro. A fare chiarezza è stato il capogruppo, il dottor Franco Illuzzi: “credo che per parlare dell’argomento Martinelli ci voglia maggiore equilibrio. Le sue dichiarazioni, pur rientrando nel legittimo diritto di cronaca, hanno però in alcuni momenti superato questa soglia. Non si può carpire una dichiarazione con fare brigantesco e poi esporre l’intervistato al pubblico ludibrio. L’onorevole Zazzera – continua – è intervenuto su una questione di interesse locale. Personalmente non sono interessato alle querelle personali ma agli atti amministrativi e le loro conseguenze sullo sviluppo socio economico di questa città.”
È perentorio il giudizio di Illuzzi: “Bitonto è una città che langue, sta diventando dormitorio con grave carenze occupazionali. Di questo dobbiamo occuparcene. L’onorevole Zazzera ha ritenuto di intervenire e lo ha fatto anche a titolo personale. In politica spesso si è costretti ad usare toni forzati per attirare l’attenzione su una questione. Alla sezione di Bitonto di IDV – conclude – interessa solo lavorare per migliorare la nostra città.”

Intervista realizzata da Maurizio Loragno, articolo a cura di Francesco Paolo Cambione
VALLA-MARTINELLI, IDV PRENDE LE DISTANZE DALLE DICHIARAZIONI DI ZAZZERAultima modifica: 2008-10-02T10:25:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “VALLA-MARTINELLI, IDV PRENDE LE DISTANZE DALLE DICHIARAZIONI DI ZAZZERA

  1. Davvero patetico il consigliere Illuzzi.
    Come fa a stare in IDV, è poco serio a questo punto.
    Rompa gli indugi, la smetta con tanti giochi e giochetti e …ritorni a destra.
    Sarebbe molto più serio e dignitoso.
    Sarà interessante la reazione dell’on. Zazzera, tranne che non gli interessino i voti e quindi…….

  2. Sarà anche una battuta ironica ma credo che il Sig. sindaco debba dotarsi dell’antivirus nominato “AVAST” CHE A BITONTO SIGNIFICA ANCHE “BASTA”….BASTA CON I BASTONI TRA LE RUOTE FATELO GOVERNARE..IN ANNI PRECEDENTI NON C’E’ MAI STATA UNA TALE DELEGITTIMAZIONE DEL VOTO..VADA AVANTI SINDACO VALLA.. a tutti gli altri SPECIE i detrattori un solo invito: AVAST!!!!

  3. Mi sarei aspettato che oltre a tutto il resto, il Cons. Illuzzi avesse anche dichiarato di avere in comune con il Tonino Nazionale esclusivamente il nome della lista.

    Mala tempora currunt……….
    ci sarebbe tanto da dire ma per ragioni di economia di scrittura e per ossequioso rispetto deli utenti del blog e delle loro intelligenze politiche diamo per già scritto tutto quello che avremmo dovuto scrivere……..

  4. E dire che lo ritenevo un politico per bene. Devo ravvedermi.
    La verità è che Illuzzi ha venduto il proprio onore a gente come Nicola Marrone (ormai eterno revisore dei conti: sta già pensando al prossimo incarico l’anno che viene) e Ciccio Lisi ……….beneamata 167.

  5. In democrazia è consentito esprimere la propria opinione in modo equilibrato e corretto.

    Dare del mafioso a chi i mafiosi li stà combattendo, è vegognoso.

    Bene ha fatto il Dr. ILLUZZI a dire quello che ha detto.

    Ha sicuramente fatto un passo avanti rispetto agli altri, i quali piuttosto che pensare alla nostra città pensano solo a fare ostruzionismo di ogni genere.

    Rendiamoci conto che Bitonto và salvata.

    Un plauso al coraggio e alla serietà dimostrata dal Dr. ILLUZZI.

  6. Caro domenico,

    il sign Illuzzi avrebbe mostrato bel altro coraggio se avesse preso una posizione + coerente con la lista a cui appartiene!!!

    Ma si sa la poltrona è + importante di tutto!!!

    Ultima cosa
    Martinelli non ha dato del mafioso a nessuno!!!!

  7. Bitonto dal punto di vista politico è controcorrente rispetto agli scenari nazionali.
    Il leader del Partito democratico è sempre alla ricerca del dialogo con il leader del PDL,a Bitonto si buttano fango a vicenda anche sulle cose più stupide.
    Il leader del IDV (DI Pietro) è l’unico che fa opposizione senza se e senza ma a Berlusconi e al suo governo,a Bitonto L’Italia dei valori fa l’occhiolino alla giunta Valla di centrodestra.
    Apparentemente non ci sarebbe logica in questi comportamenti anomali dei partiti di opposizione a Bitonto rispetto a quello che succede a Roma,ma,quel poco di esperienza che ho,mi porta a pensare che la fame di potere e la voglia matta che la classe politica bitontina ha di occupare poltrone è talmente grande che supera anche la più fervida immaginazione.

  8. Prima di tutto Martinelli non ha dato del mafioso a nessuno…
    ci sarebbe da discutere sul perche` promuovere a capo dei vigili urbani Di Paola, sotto inchiesta per peculato, falso e truffa aggravata a Bolzano.
    Vorrei che tutti sapessero questo e vedere cosa farebbe la mitica e trasparentissima amministrazione comunale, che invece di lavorare, pensa a perseguire un giornalista che cerca di fare il suo lavoro.
    Complimenti

    P.S.: Illuzzi dovrebbe essere piu` coerente ed in linea con con quelle che sono le idee dell`IDV, tra le quali TRASPARENZA!!!

  9. CARO GIORNALISTA… non enfatizzare la questione…, ITALIA DEI VALORI non si è espressa in quei termini nè tantomeno ha preso le distanze dal Segretario regionale On.le ZAZZERA (COME SCRITTO NEL TITOLO). Sono solo parole carpite ad un consigliere comunale che ha espresso il SUO pensiero in merito. Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il Direttivo e la Segreteria politica di ITALIA DEI VALORI sull’argomento non si esprime dato che a giorni avrà un incontro col Seg. ZAZZERA .

  10. non cerco applausi, ma affermare, come si continua a dire che martinelli non ha dato del mafioso al sindaco è una cosa che non si può sentire. O meglio solo una miope partigianeria può portare ad affermare certe cose, non certo una lettura oggettiva (che dubito sia stata fatta) di quanto scritto da martinelli sul suo blog

  11. Caro zohar 73,
    ti stavo aspettando..
    è troppo facile dare la colpa al giornalista e dire che ha carpito delle dichiarazioni fuori contesto.
    In Italia funziona così!!!
    Non si è responsabili di nulla di quello che si fa figurarsi di quello che si dice!!
    Ma quando la cambiamo Bitonto?
    Deve essere Martinelli a denunciare le ns vergogne??
    Non mi drei che idv e pd a Bitonto non sapevano nulla del cv vitae del Depaola!!!

  12. Che si tratti di parole carpite ad un consigliere comunale o che si stia parlando su pensieri la cui paternità è esclusiva del cons.Illuzzi mi sembra davvero un insulto alle nostre intelligenze!!!
    Se fosse così, caro zohar73, gli organi del partito di IDV (ammesso che ce ne siano o che siano realmente attivi!) avrebbero preso le distanze dalle dichiarazioni: questo non è avvenuto! Deduco che IDV a Bitonto pensa esattamente ciò che pensa il suo Capogruppo consiliale.
    Seppur in attesa di un incontro chiarificatore con Zazzera, correttezza politica avrebbe voluto che comunque un comunicato in cui si stigmatizzassero (o chiarissero!?!) le parole di Illuzzi dovesse essere emesso…ed invece nulla!
    Cosa sarebbe successo se Giov. Rossiello (Capogruppo PD al Consiglio Comunale) avesse delegittimato con sue affermazioni l’operato di Emiliano (Segretario Regionale del PD)??? Sicuramente qualche comunicato ufficiale da parte del PD cittadino sarebbe stato scritto…o mi sbaglio zohar73?
    Concludendo: Martinelli diffonde le reticenze dell’amministrazione comunale di Bitonto di CentroDestra sulla nota vicenda De Paola, piovono le denunce da parte del sindaco Valla e del suo capo di gabinetto Pantaleo nei confronti di Martinelli, Zazzera si schiera con Martinelli, Illuzzi e l’IDV bitontino (presentatisi con il Centro Sinistra in alternativa a Valla) prendono le distanze dal loro riferimento regionale/nazionale….tutto ciò parallelamente alle dichiarazioni di fuoco del subentrato Fioriello nei confronti del CentroSinistra bitontino oggi all’opposizione.
    Qualche maligno potrebbe addirittura pensare che a Bitonto la maggioranza consiliare di Centro Destra si stia per allargare…..

  13. Complimenti rocco per il tuo filosofeggiare cosi` educatamente, ho semplicemente espresso il mio punto di vista.
    Scusami se te li ho toccati, difendili, il motivo di tutto questo rimmara` omertato, “come nella miglior tradizione mafiosa” magari anche grazie a gente come te…

  14. Ho scritto fino alla noia come la penso “nel merito” sulla questione Di Paola – Martinelli … inopportuna la nomina di un secondo inquisito ai vertici della Polizia Municipale … penoso il silenzio della intera classe politica sulle pendenze giudiziarie dell’attuale Comandante … vuote, volgari e senza valore le performances di Martinelli e anche io lo avrei querelato.

    Evito qualunque valutazione sulle dichiarazioni del Consigliere llluzzi anche perchè non credo siano così importanti.

    E’ invece importante dire che è da VIGLIACCHI scrivere insulti nei confronti di altri frequentatori della piazza solo perchè hanno espresso opinioni che non sono condivise.

    A me questa cosa ha fatto schifo … così come mi indigna vedere gente che si picchia per strada, lo stesso moto di indignazione sento quando leggo che qualcuno INSULTA su questa piazza virtuale.

    Anche se poi forse Rocco ha ragione … pur se virtuale, questa è sempre una piazza di Bitonto e qualcuno che faccia la parte del “vastaso” ci deve essere … lui ha voluto colmare la lacuna.

    PS … la giustificazione provocatoria di crudezza dell’immagine che va trasferita è stata + penosa dell’insulto stesso.

  15. Carissimo Sacetox
    sono rammaricata di questa Sua indignazione.
    scrivi di vigliaccheria, insulti….
    ma non le sembra di esagerare?
    Personalmente non mi risulta che noi dello staff abbiamo insultato un utente e nè tantomeno l’ho fatto io nel confidence di oggi…..

    p.s. la prox volta cmq se ha dei commenti da scrivere, lo faccia pure ma almeno nel post coerente

  16. antonatillabtv non ti difendere e non ti rammaricare, non si riferiva a voi ma a me!
    E volentieri proverò a difendermi.
    Io ritengo di non aver offeso nessuno, caro sacetox. Sono consapevole, questo si, di aver calcato molto la mano e non nascondo che ho avuto paura della “Censura” dei ragazzi sul termine che ho utilizzato.
    Ma di fronte a certe considerazioni non se ne può più. Chi è in video, on line, fa un uso improprio della lingua approfittando della ignoranza (non è offesa, ma va intesa in senso letterale) della grammatica da parte di tanta gente. E l’immagine usata da Martinelli va in questa direzione.
    Mi dispiace che ti sia indignato. Io non volevo offendere nessuno nè tantomeno insultare. Ma con un’immagine forte (mi soprende che lei sia l’unico di sinistra a non sostenere le orribili campagne di Toscani per Benetton segno del progresso e della civiltà per molti) ho cercato di spiegare dove era l’errore di interpretazione da parte di qualcuno. Senza peraltro entrare nella faccenda in se che è stata sviscerata fin troppo.
    Grazie e mi scuso se ho esagerato

  17. Cara Antonella non voglio difendere Sacetox (lo sa fare benissimo da solo) ma a me sembra che non abbia tacciato voi di vigliaccheria o di aver insultato qualcuno.
    Entrando nel merito mi sembra che Illuzzi stia facendo come quelli che votano Berlusconi: sanno che è un mafioso ma lo votano perchè promette miracoli o alla domanda sul fascismo lui risponde che pensa a lavorare!
    Che significa “Personalmente non sono interessato alle querelle personali ma agli atti amministrativi e le loro conseguenze sullo sviluppo socio economico di questa città”?
    Significa giustificare i mezzi per raggiungere gli scopi, scavalcando tutte le regole.
    Significa condividere tutto quello che sta facendo l’amministrazione e lasciare l’opposizione ottenendo, magari, anche qualche futuro assessorato?
    Credo che il consigliere llluzzi sappia che anche facendo opposizione si riesce ad ottenere qualcosa se le proposte tendono al miglioramento della città e vigilando sul rispetto delle regole.
    … Intanto dopo tante parole De Paola è ancora al suo posto e non sembra che le polemiche abbiano portato a qualche risultato.

    Saluti!

  18. Cara Antonatillabtv,
    Non ho mai nemmeno pensato che qualcuno di Voi dello staff abbia insultato un utente.

    Spero che sia lo stesso Rocco (a cui mi riferivo nel mio commento), sia Giaco Le abbiano chiarito l’equivoco.

    p.s. Anche se l’alzheimer avanza, fino ad oggi ho sempre azzeccato ALMENO il post nel quale scrivere il commento …

    p.p.s. Come vede alle volte è meglio leggere tutto “dal titolo (del post) alla firma (dell’ultimo utente che commenta)” per evitare di dare patenti di rincoglionito a chi non se lo è meritato.

    p.p.p.s. Oggi comunque Lei nel confidence è stata brava davvero e dunque Le perdono la gaffe senza riserva alcuna.
    A proposito del confidence di oggi … Non deve irritarsi del parallelo che ho fatto fra Lei e la mia Prof del Liceo … in fondo in fondo la Prof era una brava donna.

    Saluti

Lascia un commento