NESSUNA RIVINCITA, IL BITONTO È FUORI DALLA COPPA

Alla squadra lucana basta un pari per ottenere il passaggio al turno successivo. I nero-verdi non riescono a rimontare la vittoria a tavolino per 0 – 3 del Matera

310955741.jpgIl Bitonto è stato eliminato dalla Coppa Italia Dilettanti per opera del Matera. Termina infatti a reti inviolate il ritorno della seconda fase di Coppa Italia Dilettanti tra la il club lucano ed leoncelli nero-verdi: risultato che permette ai bianco-azzurri allenati da mister Corino di accedere alla fase successiva della coppa di categoria in virtù della vittoria a tavolino per 0-3 ai danni del Bitonto per la famosa vicenda del guasto all’impianto di illuminazione che colpì il “Degli Ulivi” durante il secondo tempo della gara di andata e con il Bitonto in vantaggio per 1 a 0.
Pur godendo di un ampio vantaggio è il Matera a rendersi pericoloso poco dopo il fischio d’inizio: al primo ed al secondo minuto: prima Garcia con un destro che sfiora di poco il palo alla destra di De Marco e subito dopo una insidiosa punizione di Principiano che passa sopra la traversa fanno sobbalzare i tifosi presenti al “XXI Settembre”. Subito dopo è il Bitonto a rendersi pericoloso con un tiro di Ferrentino che non impensierisce l’estremo difensore materano Gatti. L’occasione più ghiotta tuttavia capita al dodicesimo sulla testa di Garcia che, sfruttando un corner di Principiano vede la sua in zuccata infrangersi sulla traversa, mentre subito dopo è Ancora a spedire a lato un cross giunto dalla sinistra di Naglieri. Il Matera si rende nuovamente pericoloso in chiusura di tempo sempre con gli stessi giocatori: Ancora crossa nuovamente in area, ma il tiro di Naglieri si perde oltre la traversa
Nella ripresa le squadre riprendono le ostilità con gli stessi undici effettivi. La partita è giocata prevalentemente a centrocampo, ma stenta nel far divertire i tifosi. Anche i cambi effettuati dai mister Ruisi e Corino sono poco efficaci. C’è gloria solo per i due portieri: prima Gatti su Infantino poi De Marco su una punizione di Naglieri tengono la partita inchiodata sullo 0 a 0. Poco prima del triplice fischio è ancora il centravanti materano a Naglieri ad impensierire la porta difesa da De Marco con un pallonetto dal limite dell’area di rigore che finisce olre la traversa. Terminato il recupero il sig. Zivelli di Torre Anniziata decreta la fine dell’incontro con i tifosi del Matera in festa per il passaggio della propria squadra al turno successivo, dimostrandosi anche in Coppa come squadra da battere, poiché anche in campionato, guida la classifica con dodici punti assieme a Brindisi e Nocerina. Domenica prossima il Matera sara di scena di nuovo fra le mura amiche del “XXI Settembre” nella quinta giornata di campionato che li vedrà di fronte al Fasano.
Per i nero-verdi non può essere così portata a termina la rivincita sul Matera che, oltre ad aver beffato il Bitonto in coppa, due settimane fa aveva sconfitto il bitonto anche in campionato per 2 a 0, rendendosi una vera e propria bestia nera per la società bitontina.
Terminata nel peggiore dei modi l’esperienza di coppa il Bitonto può ore concentrare tutte le sue forze nel proseguio del campionato in modo da dimenticare il prima possibile l’amarezza per la rocambolesca eliminazione e ripetere le buone prestazioni che, sconfitta con il Matera a parte, hanno portato ai pareggi con Fasano, Somigliano e alla convincenter vittoria sul Sant’Antonio Abate. Nella prossima giornata l’U. S. Bitonto sarà di scena al “Fittipaldi” di Francavilla contro la squadra locale.

Michele Rienzo

NESSUNA RIVINCITA, IL BITONTO È FUORI DALLA COPPAultima modifica: 2008-10-02T09:37:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento