NUOVI ACQUISTI PER LA ROSA DELL’US BITONTO

Panoramica generale sul calciomercato che ha interessato la società

310955741.jpgSi muove la campagna acquisti della società nero verde che sembra intenzionata a rafforzare l’organico da mettere a disposizione di mister Ruisi.
L’acquisto più roboante è di sicuro quello di Angelo Cimadomo, indimenticato capitano delle stagioni 2005-2007, appena arrivato dalla Turris, squadra in cui si era accasato dopo il divorzio dalla società bitontina dato lo scarso impiego cui lo sottoponeva l’allenatore Zunico, nei cui piani il centrocampista non pareva rientrare. La società campana puntava molto sul suo ingaggio tanto da blindare il suo contratto per permettergli di lavorare con serenità; ma il suo apporto alla squadra non è stato quello che società e tifosi si auguravano ( e che probabilmente egli stesso si aspettava). Pertanto si è resa necessaria la rescissione consensuale del rapporto, cui ha fatto seguito la richiesta di ingaggio del club dei leoncelli. Il centrocampista andrà a dare geometrie ad una mediana che, mentre appare piuttosto solida in fase di contenimento, sembra meno portata per la fase di costruzione, tanto da costringere i difensori a optare per il lancio lungo in favore del pivot Infantino, piuttosto che l’appoggio comodo per imbastire l’azione d’attacco dalle retrovie. Cimadomo sarà il faro del centrocampo nero verde, un portatore di palla utile alla variazione dello schema fisso del “lancio lungo”. Con lui in campo sarà possibile inoltre innescare adeguatamente quelle fasce che, negli incontri finora disputati, sono sembrate troppo timide e troppe volte terreno di conquista da parte delle ali avversarie. Questo almeno nelle aspettative della società; perché, se ben fanno sperare i trascorsi del giocatore nell’ambiente bitontino, nonché la sua provata esperienza, meno lo fanno i risultati della sua ultima stagione. Oltre a Cimadomo la società ha acquistato Francesco Bonanno, 23enne difensore proveniente dal Melfi (oltre a diverse stagioni di militanza in C2) che può ricoprire tutti i ruoli della difesa. A dare maggior sprone ad un “disattento” Vitucci è arrivato Nicola Lima, portiere 91’,ex Pontedera, “enfant prodige” di cui gli addetti ai lavori dicono un gran bene. Assieme a lui un altro “baby”, Alessio Romeo, difensore proveniente dalla Nocerina che mister Ruisi conosce bene per averlo già allenato, assieme a Gambino, ai tempi dell’Equipe Sicilia 2008, una rappresentativa di giocatori svincolati.  Obiettivamente l’insieme dei giocatori messi a disposizione dell’allenatore adesso può contare su alcune valide alternative all’undici titolare che difficilmente il mister poteva sperare di trovare in una panchina che obiettivamente pareva inadatta a fornire energie fresche da mandare in campo all’occorrenza. Ma in definitiva, se si esclude Cimadomo su cui vi sono pochi dubbi di rendimento, gli altri acquisti non sembrano superare il livello dei giocatori già presenti in rosa. Certo però sono tutti molto motivati, e in questo sport la “fame”, si sa, può far molto di più di un curriculum da campione.

Vito Schiraldi

NUOVI ACQUISTI PER LA ROSA DELL’US BITONTOultima modifica: 2008-09-25T08:51:40+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NUOVI ACQUISTI PER LA ROSA DELL’US BITONTO

  1. …….. e la storia infinita continua…… allegria allegria si ritorna alle origine…. Under che bisogna pagare vitto e alloggio e se faranno qualche comparsa in squadra per 10 minuti sara’ un successo.
    Cimadomo che ingaggio ………… se non sbaglio prendera’ 4.000 al mese ????

    Sarei curioso di sapere se i 2 under sono in prestito o definitivi qulcuno rispondera’????? chi sa !!!!!

    Assessore ….. e Vice sindaco….. diamo un bel contributo USBITONTO.

    quante lacrime in questa valle ………

Lascia un commento