IL RAPPORTO SVIMEZ PREMIA LA PUGLIA

La Puglia vanta un +2,2% di crescita del Prodotto Interno Lordo, abbondantemente oltre la media meridionale. Ostilio: “Valida la scelta per il turismo”

2c36d91d1f0ee04ff5881793c5f28a09.jpgCresce il Prodotto interno lordo della Puglia, e questo pur in una situazione complessiva che vede aumentare il divario tra il Mezzogiorno e il Centro-nord”: lo sottolinea l’assessore regionale al Turismo, Massimo Ostillio, commentando il rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno presentato venerdì a Roma. “Con un Pil incrementato del 2,2 percento, abbondantemente oltre la media meridionale (+0,7%) e nazionale (+1,5%), la nostra regione si conferma territorio trainante dell’intero Meridione, nonostante il permanere di talune criticità in via di superamento” ha aggiunto Ostillio. “Lo studio Svimez sottolinea che in Puglia c’è un sistema imprenditoriale ‘sano’, che innova, si internazionalizza, che ha ripreso a camminare come dimostrato da alcuni settori tra i quali, con soddisfazione e un pizzico di orgoglio, vedo che c’è anche il turismo”, conferma l’assessore. “Anche Svimez rileva, infatti, il significativo aumento rispetto al 2006 (2,8% sulle presenze totali e 3,4% di presenze straniere). E non poteva essere diversamente, considerato lo sforzo sin qui condotto dal governo regionale per dare spessore e respiro alle nuove politiche avviate a sostegno del comparto”. Sui dati più generali, il commento di Ostillio è molto chiaro: “trovo di un provincialismo eccessivo alcuni toni utilizzati in questi giorni per facili polemiche, rinunciando ad approfondire quello che credo sia il significato più vero del rapporto Svimez”. “Mi sembra stucchevole, in questa fase, voler dare meriti o demeriti ai diversi attori del territorio. È chiaro che non può esserci sviluppo senza imprenditori abili e capaci di svolgere il proprio ruolo, e lo dico apprezzando i meriti acquisiti nel tempo dal sistema produttivo pugliese. Ma è altrettanto vero che se questo sforzo non venisse accompagnato dal sostegno intelligente del Governo regionale, tutto sarebbe vano. La Giunta Vendola ha dimostrato di avere una marcia in più, tracciando su alcuni temi strategici della politica di programmazione, una linea di svolta fatta di attenzione, sensibilità e provvedimenti concreti. Vale per l’innovazione tecnologica, la ricerca, il welfare, il governo del territorio. È proprio in questa dinamica che è racchiuso il segreto della ‘via pugliese’ allo sviluppo: imprese capaci per le quali la buona politica realizza le migliori condizioni per crescere e produrre ricchezza”.

Fonte: Press Regione da www.regione.puglia.it
IL RAPPORTO SVIMEZ PREMIA LA PUGLIAultima modifica: 2008-07-22T06:40:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento