US BITONTO, PALLA AL CENTRO TRA COMUNE E SOCIETÀ

8ad07a8e23067f71d1c106f4206b95f8.jpgÈ iniziata la serie di incontri tra le due parti coinvolte. Compiuti i primi passi per salvare il calcio in città. Nessuna tensione, intanto, con le altre società sportive.

Alla fine il tanto atteso incontro è avvenuto. L’incontro tra la dirigenza dell’U.S. Bitonto e la giunta comunale guidata dal sindaco Valla si è svolto nella tarda mattinata di ieri. Bocche cucite, ovviamente, sulle richieste presentate da ambo le parti. Facile notare quindi, che si sia trattato di un incontro interlocutorio. Tuttavia  c’è da notare che, pur mantenendo ognuno le proprie posizioni, la significativa apertura al dialogo tra i due enti sia stato un primo passo importante.
Dall’ambiente neroverde “giungono segnali distensivi – dice il signor Daucellianche grazie alla vicinanza dell’attuale amministrazione, a differenza della precedente, nei confronti delle difficoltà societarie. Nei prossimi 2 o 3 giorni ci incontreremo nuovamente e cercheremo di far fare alla trattativa un nuovo, deciso, passo in avanti”.
Il signor Daucelli fa anche un accenno alla situazione delle altre realtà sportive presenti sul suolo cittadino: “Innanzitutto non posso che fare i complimenti alla squadra del volley per l’ottimo traguardo raggiunto. Vorrei fare un’unica precisazione: attualmente tra le società cittadine non vi è alcun tipo di contrasto, prova ne è la presenza del presidente del volley bitontino al colloquio avuto con l’amministrazione. Tutte le società devono lavorare in sinergia fra loro al fine di rendere più visibile l’immagine della città di Bitonto sia a livello regionale che a livello nazionale”.
Sembra esserci una prima schiarita quindi, sull’annosa questione del calcio a Bitonto: da entrambi le parti pare esserci la volontà di non voler privare i cittadini di uno sport che ha regalato tante soddisfazioni come il doppio salto consecutivo dal campionato di promozione al torneo dilettantistico di qualche anno fa, fino a giungere al sogno, poi sfumato, della prima promozione in serie C2. Importanza al calcio, dunque, senza dimenticare le altre associazioni sportive che con i loro successi, contribuiscono a dar lustro alla nostra città.

Michele Rienzo – foto www.usbitonto.it
US BITONTO, PALLA AL CENTRO TRA COMUNE E SOCIETÀultima modifica: 2008-06-17T08:35:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “US BITONTO, PALLA AL CENTRO TRA COMUNE E SOCIETÀ

  1. A proposito della passata stagione calcistica.
    Credo che il Bitonto calcio abbia volutamente rinunciato alla promozione in C2 per svariati motivi,tra cui quelli finanziari.
    L’iscrizione alla categoria superiore avrebbe prodotto maggiori oneri alla dirigenza che probabilmente non avrebbe potuto assorbire.
    Mi sbaglio ?
    Un cordiale saluto,
    Francesco Calamita / Milano

Lascia un commento