APPROVATO IL CALENDARIO SCOLASTICO REGIONALE PER L’ANNO 2008/2009

77ec892d61cd6d3a792dd63c577c59d3.gifSu proposta dell’Assessore al Diritto allo Studio Domenico Lomelo, previa concertazione con la Direzione Scolastica Regionale per la Puglia e le Organizzazioni Sindacali Scuola, la Giunta Regionale ha approvato il Calendario Scolastico regionale per l’anno 2008/2009.

Le scuole pugliesi riapriranno i battenti il 15 settembre e li richiuderanno il 10 giugno 2009 (30 giugno per le scuole d’infanzia) . Sono previsti complessivamente 207 giorni di lezioni .
Le attività scolastiche saranno sospese, oltre che in concomitanza delle festività nazionali canoniche, per le vacanze natalizie dal 24 dicembre al 6 gennaio 2009, per le vacanze pasquali dall’8 al 15 aprile 2009 e per la ricorrenza del Santo Patrono.
Resta salva, nel rispetto dell’autonomia scolastica, la facoltà dei singoli istituti di apportare modifiche connesse ad esigenze didattiche, metodologiche ed organizzative e/o ad eventi eccezionali, fermo restando il limite inderogabile del monte-ore annuo di 200 giorni.
La Regione Puglia, ripetendo tra l’altro la sperimentazione già avviata nel corrente anno, allunga, anche per il prossimo anno scolastico, il periodo di vacanza pasquale,anche al fine di incentivare una destagionalizzazione dell’offerta turistica e favorire una maggiore “accessibilita’” delle famiglie alla vacanza in più periodi dell’anno, allineandosi, così, almeno in parte, ai criteri di equilibrio dei tempi di studio/vacanza adottati dagli altri paesi europei.
A margine della notizia, l’Assessore Lomelo sottolinea che, a prescindere dalla quantificazione numerica dei giorni di lezione, l’obiettivo primario e condiviso da tutti, deve essere, in ogni caso, “costruire” una programmazione funzionale all’arricchimento quali-quantitativo dell’offerta formativa della scuola pugliese, in un momento in cui, anche alla luce delle recenti rilevazioni Ocse-Pisa, si impone, più che mai, la necessità di incrementare i saperi, le conoscenze e le competenze dei nostri ragazzi.
Auspichiamo, perciò, conclude Lomelo, che anche il nuovo Governo tenga nella giusta considerazione le politiche della scuola, apprestando strumenti e risorse indispensabili ad incrementarne la qualità e la competitività rispetto alle grandi sfide del mercato globale”.

Fonte: www.regione.puglia.it

APPROVATO IL CALENDARIO SCOLASTICO REGIONALE PER L’ANNO 2008/2009ultima modifica: 2008-05-24T07:35:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento