DAMASCELLI: A BITONTO HA VINTO IL CENTRODESTRA

caf9137b2e72cb9b917c9592e7eeb5d4.jpgA molti sembrerà scontato. In realtà a ben leggere la risma politica di taluni rappresentanti della nuova amministrazione, una domanda sull’orientamento della coalizione Valla è tutt’altro che banale.
In questa lunga intervista rilasciata ai nostri microfoni mercoledì 30 aprile Domenico Damascelli, maggiorente del PdL bitontino, chiarisce le prospettive politiche e amministrative che la vittoria di Raffaele Valla vede profilarsi all’orizzonte della sua “alba di un giorno nuovo”.
Dal significato del voto di protesta al consenso all’Anti-Rossiello, dal risultato locale e nazionale del PdL alle rivendicazioni sul successo della coalizione di maggioranza, il trentaquattrenne consigliere bitontino fa luce sul ruolo suo personale e del suo partito nella riscossa elettorale del sindaco prefetto, senza tuttavia smentire le dichiarazioni con cui –qualche mese indietro- definì un’eventuale alleanza con il Cantiere della Partecipazione una “trasversalità promiscua e politicamente discutibile”.
Capitoli delicati dell’intervista anche le priorità dei fatidici “100 giorni” ed il ruolo dei giovani e delle donne nel rinnovato emiciclo di Palazzo Gentile, fino alle ipotesi sul ruolo che Mr. 900 voti potrebbe assumere nella nuova squadra di governo della città.

Per conoscere tutti i passaggi dell’intervista clicca sulle icone sotto.


La svolta del 28 aprile.
Valla come un Anti-Rossiello: il peso del “voto di protesta”.
Volti di destra e volti di sinistra nella coalizione Valla: chi ha vinto a Bitonto?

 

http://bitonto.myblog.it/media/00/01/58df0acda64e4c9ed9c4a0f0eb08099f.mp3


Un sindaco di destra o di sinistra? L’esperienza di Taranto.
L’indiscutibile leadership del Pdl.
Il comunicato aennino del 15 febbraio: scurdammc ‘o passat’?

 

http://bitonto.myblog.it/media/02/00/280183a2c2f975c638180adae443c2f8.mp3


La “decomunistizzazione” del Cantiere ed il matrimonio con il PdL.
Le priorità nell’agenda politica dei fatidici “100 giorni”.
Il Consiglio Comunale dei giovani e delle donne.

 

http://bitonto.myblog.it/media/01/00/584d5e06f8ca0cb0f8914f6aec1e1786.mp3


Il recordman dell’amministrazione Valla: Damascelli vicesindaco?
 

http://bitonto.myblog.it/media/00/01/efc7c8c545e8477c8a5bb68d0f10735d.mp3


Sabino Paparella – foto Ezio Marrone

DAMASCELLI: A BITONTO HA VINTO IL CENTRODESTRAultima modifica: 2008-05-02T09:10:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “DAMASCELLI: A BITONTO HA VINTO IL CENTRODESTRA

  1. non ho votato Valla perchè non lo conosco ma spero di conoscerlo e ricredermi, ma una cosa al momento mi tranquilizza e la presenza e con un notevole peso di Domenico Damascelli che mi è sempre sembrato un ragazzo serio e preparato, ed anche se non condivito la sua natura politica, sono sicuro che in ambito comunale potrà dare a tutti i bitontini delle grandi soddisfazioni auguri

  2. caro michele, cari tutti,
    mi permetto di intervenire perchè amico e collaboratore (insieme ad altri) di domenico.
    sono d’accordo: grande assunzione di responsabilità, altrochè.
    il suo straordinario risultato personale, assieme alla generale grande affermazione della coalizione di centrodestra targata valla, impongono, adesso, finite le polemiche e raffreddati gli umori un po’ di tutti, scelte decise, forti, assunzioni di responsabilità, appunto.
    ruoli, incarichi? staremo a vedere. del resto, ci siamo.
    ancora pochi giorni e la squadra sarà pronta.
    una cosa tengo a precisare.
    nell’intervista si ribadisce solo un dato oggettivo che fa parte, indiscutibilmente, del modo di intendere e sentire l’impegno politico da parte di domenico: il non vivere dalla politica, il non -diciamo pure quasi volgarmente- “campare” (o addirittura “mangiare”) da essa e grazie ad essa.
    questo fa parte di una (sub)cultura che non ci appartiene.
    responsabilità impone, invece, l’opportuna designazione delle cariche, secondo meriti e capacità: a questo, state tranquilli, nessuno si sottrarrà, anzi.
    credo proprio domenico non veda l’ora di cominciare a dare il suo effettivo contributo per la crescita della sua e nostra città, assieme al sindaco valla e a tutta la maggioranza di governo.

    ciao a tutti.

  3. caro damascelli,secondo me a bitonto non ha vinto il centrodestra,ha vinto il PDL più una nutrita compagine di liste civiche con gente proveniente dal centro sinistra,più l’ UDC che non si capisce più cosa è(tanto è vero che si vocifera di contatti fitti tra Emiliano e l’ UDC di bari) e dulcis in fundo il centrodestra ha vinto con un candidato che era espressione del centrosinistra aTaranto.
    quindi la vittoria c’è stata,ma non certo limpida e chiara,ma bensì con parecchie new entry che dato il loro continuo fluttuare da una compagine all’altra non penso possano far dormire sonni tranquilli a voi del centrodestra duri e puri.
    del resto auguri per i tuoi 900 voti…..

  4. caro operaio , il fatto che valla era un candidato sindaco del centro sinistra a taranto è una cosa che ha fatto il suo tempo, ma propio vecchia , che inviterei tutti a non star più a riprendere perchè fareste miglior figura.valla l’ha questione la ribadì in tv , quando rossiello gli chiese perchè era candidato col centro sinistra a taranto e col centro destra a bitonto, dicendo che lui non è un politico, è un servitore dello stato candidato nella sua città quale è bitonto per risolvere i problemi bitontini,in più l’ex prefetto disse che nel 2000, anche il centro destra lì propose la candidatura di sindaco per taranto a dimostrazione che egli ha un suo ideale moderato, cristaino, ma non di sinistra!
    per quanto riguarda le new enty nel centro destra , provenienti dal centro sinistra è vero, qualcuno c’è , ma loro hanno accettato e condiviso un programma che si impegneranno ad attuare nei minimi dettagli.io piuttosto parlerei delle new entry della coalizone valla in consiglio comunale, partendo dal pdl il partito più suffragato , passando dai valori sociali,dall’ udc,dalla lista valla , dal nuovo psi ….e non trascurerei visto che tu l’hai ripreso il fatto che molti ex del centro destra hanno sostenuto rossiello in questa campagna elettorale, qualcuno è stato eletto anche nelle file del centro sinistra!!!

  5. ma guarda che io non contesto il fatto che la coalizione valla ha vinto,assolutamente,d’altronde i numeri parlano molto chiaro,ma non posso condividere il fatto che questa è una vittoria del centrodestra,secondo me è forzata come interpretazione.
    d’altronde ho espresso un giudizio politico sulla questione.

Lascia un commento