IL COMMENTO UFFICIALE DI GIOVANNI ROSSIELLO

Lapidario ma sentito il comunicato ufficiale del professor Rossiello, che così commenta la vittoria del candidato Valla 

Ringrazio tutte le elettrici e gli elettori di Bitonto, Palombaio e Mariotto che mi hanno votato.
Auguro Buon Lavoro al sindaco Valla e alla sua giunta.

prof. Giovanni Rossiello
IL COMMENTO UFFICIALE DI GIOVANNI ROSSIELLOultima modifica: 2008-04-28T20:30:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “IL COMMENTO UFFICIALE DI GIOVANNI ROSSIELLO

  1. Caro Rossiello, se ti fossi fatto da parte, se tuo fratello non si fosse intestardito a imporre te come candidato sindaco, forse il tuo partito sarebbe stato ugualmente sconfitto, ma non sarebbe stato umiliato così come è stato umiliato dall’esito del ballottaggio. La gente non ha voluto te, non ha voluto i Rossiello, non ha voluto una minestra riscaldata. Fatevi da parte una volta per tutte e largo a nomi nuovi e facce nuove. Che senso ha cambiare nome al partito se poi dietro ci sono sempre i soliti personaggi? Ora meditate e fate mea culpa, avete 5 anni per farlo!!!

  2. avanzo una proposta commerciale.
    Potremmo trasformare la sede del PD (la pescara) in un bar di alto profilo, con terrazzino con vista sul corso illuminato.
    i locali interni, poi, ben si prestano a creare sale intime e appartate.
    mi informerò dai dirigenti del Partito Democratico…

  3. Mi dispiace per Giovanni Rossiello,in fin dei conti e’ una brava persona che tiene a cuore il benessere della citta’, l’unica sua colpa e’ stata di essere il fratello di Pinuccio Rossiello e gli elettori non hanno votato per questo. Invito i commentatori a non giudicarlo male. Ne ho viste di tutti i colori da cene ad antenne paraboliche, spero che il nuovo sindaco Valla,anch’egli una brava persona, si renda conto di chi gli sta intorno e che non si faccia strumentalizzare.
    Mi auguro in una Bitonto migliore, anche se compito difficile e che il buon Valla mantenga le sue promesse.
    In bocca al lupo.

  4. sono contento dlla vittoria del dottor Valla! anche nmia città i bitontini hanno capito che bisognava cambiare basta con la lumga egmonia dlla sinistra. prendiamo atto ch il candidato avverso è stato umiliato con tanto con una percentuale alta a causa del suo nome e tutti ricordiamo Pinuccio Rossiello come i bitontini possono dimnticar tale essere umano. il partito democratico si dev riuniare e ammeter la sconfitta e par chiarezza dl loro interno che Rossiello dv uscire dalla compagine politica bitontina.
    auguro al dottor valla i migliori auguri e un buon lavoro dal profondoe che presto potremmo ancora gridare e contuinuare a festggiare per la sua vittoria. auguri ancora giuseppe

  5. Ho 35 anni e da sempre ricordo la sagoma (prima) e il viso (dopo) dei fratelli Rossiello che svettano sul balconcino della PESCARA. Sono di sinistra, ho letto Gramsci, Bobbio, … e qualcun altro… proprio per questo mi vergogno di certi personaggi xxxxx…. sono questi che hanno prodotto la schiacciante sconfitta del popolo di centro-sinistra a Bitonto. Ora, per cortesia, non gridiamo ai “fascisti”, non sarebbe il caso…gli altri sono bitontini come noi e penso che abbiamo a cuore la CITTA’ al pari nostro… La paura che si “impadroniscano” delle polrtone, degli incarichi…. deriva dal fatto che questa è stata una pratica perpetuata dal centro sinistra per anni e anni…speriamo che loro siano migliori di NOI.
    …e per cortesia, Rossiello forse è giunto il momento fi farti da parte…

    commento parzialmente cancellato ai sensi dell’articolo 5 del regolamento

  6. Ora che i bitontini hanno dimostrato di mal tollerare gli sberleffi e le bugie si dia una mossa il senatore bitontino e faccia o si adoperi affinchè bitonto ottenga la d.o.p. per la sua medicamentosa pianta “l’ulivo ed il suo olio” che tanto va decantando. Potrà avviarsi una filiera economica tale da riconvertire anche quel cimitero che è diventato la “zona artigianale”. Dall’industria metalmeccanica (macchine olearie e affini) all’industria di imbottigliamento, confezionamento, distribuzione, marketing, laboratori di ricerca e quant’altro.
    Lo stesso dicasi al senatore Latorre che, fregatosi il suffragio a Bitonto, ci ha depennati dalla sua carta geografica.

  7. io penso che in questa tornata elettorale ci siano due vincitori ….valla e il centro destra che lo ha sostenuto da una parte,e il centro sinistra che in un colpo solo ha visto una scrematura delle sue componenti e un distaco dalla parte peggiore del centro sinistra che ha portato il partito storico della PESCARA AD UNA SCONFITTA UMILIANTE
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
    AUGURI DOTT. VALLA!E AUGURI AL CANDIDATO PIU’SUFFRAGATO DI TUTTI I TEMPI CHE SARA PER TUTTI I BITONTINI UNA GARANZIA …….xxxxxx

    commento parzialmente cancellato ai sensi dell’articolo 5 del regolamento

  8. milka ti sbagli … la gente non ha votato G. Rossiello perchè non lo sopportano … che poi sia fratello di un altro odiato cittadino (odio suscitato dalle sue immagini andate in onda su striscia mentre dormiva in parlamento uashuasuhsau) è un altro discorso.

  9. non credo sia solo un problema della persona Giovanni Rossiello in quanto fratello di …, ritengo invece sia una questione di classe dirigente che ha predicato bene ma in questi quindici anni ha razzolato male; la scelta di un candidato sindaco o dei candidati consiglieri che lo sostengono è una scelta politica ben precisa le cui responsabilità sono da imputare a tutti i candidati, i quali conoscono a priori i loro compagni di avventura. Il fatto che i Bitontini abbiano scelto Valla, con tutta la sua combricola, a Rossiello significa che hanno riposto tutta la loro fiducia (o speranza, che è veramente l’ultima a morire) nella persona Valla, visto che dall’altro lato c’era la certezza di rimanere fermi per altri cinque anni.

  10. Sono molto contenta x la vittoria del dott. Valla, finalmente il nostro paese avrà un volto nuovo.
    Ma una cosa è certa: destra o sinistra, dietro qualsiasi vincitore, c’è sempre e soltanto gente che pensa a fare i propri interessi, che pensa solo al proprio tornaconto. Nessuno fa niente per niente, basta vedere la scia di gente “dietro le quinte” del neosindaco Valla.
    Auguri VALLA

  11. Da bitontina mi sento disgustata nel sentire definire Bitonto UN PIATTO, una pagnotta, etc… Fatemi capire destrini (solo di nome) era solo questione di CHI sfrutta il nostro paese con le sue risorse??
    Qui nessuno deve mangiare niente bisogna solo seminare e tanto!!!!
    BITONTO ha bisogno di chi realizza no di chi deve mangiare!!(indipendentemente da qualunque colore politico abbia!!!!)

  12. sono un elettore di centro-sinistra, e la cosa che mi fa più rabbia è che certe persone, non solo il candidato sindaco Rossiello, mi hanno impedito di votare quello in cui credo, obbligandomi a scegliere l’altro. Grazie a tutta la “classe dirigente” di centro-sinistra, …
    xxxxxxx
    Grazie ancora

    commento parzialmente cancellato ai sensi dell’articolo 5 del regolamento

  13. “…E infine io m’imbarco sempre da marinaio per via del sano esercizio e dell’aria pura del ponte di prua. Perché, visto che in questo modo i venti di prua sono assai più frequenti dei venti di poppa (sempre che si rispetti, è logico, la massima di Pitagora), così il più delle volte il commodoro sul cassero riceve l’aria di seconda mano dai marinai sul castello. Egli crede di respirarla per primo, ma si sbaglia. In modo assai consimile il popolo guida i suoi capi in parecchie altre cose, proprio mentre i capi neanche lo sospettano. …”
    Herman Melville Moby Dick

    Dedicato
    Alla Famiglia Rossiello,
    Alla Segreteria del “partito democratico”
    A coloro i quali non hanno capito che è finita la loro stagione.

    Ho votato come sempre, nonostante il diktat Rossiellano, Rossiello.
    Ma ero certo dell’esito da settembre, quando già si vociferava il suo nome. Vergogna, per questa sconfitta, per chi ci ha sconfitti, per come ci hanno sconfitto, che le vostre decisioni ricadano sulle nostre teste mi fa male, spero che abbiate la dignità delle DIMISSIONI!

  14. io mi associo a milka nel dire che c’è stato troppo accanimento nei confronti del candidato rossiello, una persona che stimo molto e che apprezzo. purtroppo come tutti sappiamo è una eredità molto pesante quella che si porta dietro con quel cognome. molti non lo hanno capito e molti non volendo votare lui, hanno votato valla. si è trattato non di un voto a valla, ma un voto contro rossiello. credo che Giovanni Rossiello sia e continuerà ad essere una persona competente che avrebbe sicuramente fatto bene alla nostra città (con questo non voglio dire che valla non ci riesca, anzi, MAGARI)…
    mi reputo un elettore del centro destra, che ha votato popolo delle libertà alla camera, che ha esultato per la caduta del governo prodi, ma che ha dato la propria fiducia a giovanni rossiello (ripeto alla persona di giovanni rossiello) e a un giovane consigliere del PD perchè non ha seguito l’ideologia nazionale (come in molti hanno fatto), perchè riteneva votare il meglio per questa città.
    ora non si può altro che fare tanti auguri al dott. Valla e un auspicio di un lavoro costruttivo che porti davvero la nostra città a quel miglioramento tanto auspicato dalle due parti.

    merito ai vincitori, ma anke tanto ONORE AI VINTI!!!

  15. una sconfitta inevitabile…..e soprattutto meritata. non solo per la scelta del candidato sindaco del centro sinistra che per ovvie ragioni era all’apice del malcontento dei cittadini di bitonto, ma anche perchè quest’amministrazione ultima di centro sinistra ha commesso errori che non dovevano essere commessi come ad esempio pubblicare un bando di concorso per l’assunzione di vigili urbani e non portarlo a termine, nonostante fossere trascorsi dalla data di pubblicazione del concorso ad oggi, già 3 anni.
    adesso un minimo di umiltà e andate tutti a casa. via i rossiello, i procacci, e tutti quelli che hanno solamente dato priorità ai soli propri interessi. andate a casa. largo ai giovani e alla vere novità. non voterò più a sinistra se continueranno a condurre la politica di centro sinistra gente che ci ha condotto allo “SBARAGLIO POLITICO”. possono volerci 5, 10, o 15 anni ma il centro sinistra deve ritornare alla ribalta e alla conquista di palazzo gentile con nuovi volti e nuova gente, che prometta e mantenga questa volta………………..
    capito?

  16. da domani gli uomini della “PESCARA” che hanno fatto per tanti anni della “cosa pubblica” la loro “CASA PRIVATA”, sono pregati di xxxxxxxxxx LAVORARE come tutti quelli che ogni giorno si rimboccano le maniche. Sono invitati tutti ad aprire partita IVA per essere “assunti” con pseudo-incarico da precari.

    Commento parzialmente censurato ai sensi dell’art. 5 del Regolamento.

  17. Ma siete bravi solo a dire finalmente Bitonto avrà un volto nuovo!!! ma sulla base di cosa? non fate altro che ripetere slogan già sentiti e risentiti!!! siamo veramente stufi. piuttosto rimboccatevi le maniche voi di centro destra e lavorate!

Lascia un commento