PRESUNTO LADRO DI AUTOMEZZI ARRESTATO DOPO 4 MESI DI LATITANZA

Dopo 4 mesi di latitanza, Francesco Rizzi, 27 anni di Bitonto è stato arrestato giovedì mattina dai carabinieri della Tenenza di Terlizzi.
Il 29 novembre scorso, il titolare di un autoparco nei pressi della strada provinciale 231, sorprese il giovane che stava salendo alla guida di una betoniera parcheggiata. Invane le richieste del titolare di scendere dal mezzo, Rizzi gli avrebbe allora sferrato un pugno e, minacciandolo con una pistola, riuscì a fuggire. Nella concitazione altri due mezzi sarebbero stati rubati presumibilmente da complici.
Sono trascorsi 4 mesi, ma attraverso foto segnaletiche e varie testimonianze raccolte sul luogo della rapina, i militari sono riusciti ad identificare il giovane e a consegnarlo alla magistratura.
Il 27enne dopo l’arresto è stato rinchiuso nel carcere di Trani e dovrà rispondere di rapina impropria, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emesso  dal gip del Tribunale di Trani.
Intanto continuano le indagini per l’identificazione dei complici.

Antonella Natilla
PRESUNTO LADRO DI AUTOMEZZI ARRESTATO DOPO 4 MESI DI LATITANZAultima modifica: 2008-04-19T09:30:00+02:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “PRESUNTO LADRO DI AUTOMEZZI ARRESTATO DOPO 4 MESI DI LATITANZA

  1. oltre alla delinquenza canonica c’è anche quella, che pur sotto gli occhi di tutti, si sette appartenere alla società cosiddetta civile. Basta vedere lo scempio che si sta perpetrando ai danni dell’ambiente lungo la lama balice, adiacente via berlinguer, in ambito urbano.
    Tra non molto la lama comincerà da Bitonto vista l’interruzione che l’inesorabile riempimento di materiale di scavo che “strascneut” riversa nell’alveo della lama

Lascia un commento