DELLA SERIE “DI BITONTO NON PARLA MAI NESSUNO”. MEDITATE…

75206e83770db1169a554e61bbb35336.jpgDella serie “di Bitonto non parla mai nessuno”.
Di seguito linkiamo, direttamente dal sito di Avviso Pubblico, la rete italiana di enti pubblici contro le mafie, il resoconto ufficiale dell’Assemblea Nazionale dell’Ente tenutasi lo scorso 14 marzo a Palazzo Gentile.
Foto e parole dicono di una Bitonto che, al di là delle disdicevoli polemiche che che noi bitontini amiamo riversarci sadicamente addosso, sa distinguersi a livello nazionale per il proprio impegno e, quantomeno, la propria capacità di inserirsi nei circuiti virtuosi degli enti locali italiani.  Un riconoscimento che dovrebbe far ripensare a remore e veleni troppo facilmente riversati su chi di tali distinzioni nazionali di Bitonto si è fatto promotore…
Per una volta, piuttosto che recitare le litanie lamentose della nostra autocommiserazione, cerchiamo di suffragare il nostro buon nome in Avviso Pubblico: compriamo tutti al costo di 15 euro una delle 1000 bottiglie di negramaro prodotte dalla cooperativa “Terre di Puglia – Libera Terra” e sosteniamo la rinascita agricola nei campi nostrani confiscati alle organizzazioni mafiose.
BitontoTv, nell’ambito della mediapartnership concordata con i vertici di Avviso Pubblico, si farà carico di coordinare le richieste di acquisto che potrete inviarci via mail.

LEGGI IL RESOCONTO 

DELLA SERIE “DI BITONTO NON PARLA MAI NESSUNO”. MEDITATE…ultima modifica: 2008-03-26T07:25:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “DELLA SERIE “DI BITONTO NON PARLA MAI NESSUNO”. MEDITATE…

  1. E’ proprio vero che fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce… come mai nessuno a niente da dire su di un’iniziativa che mette la nostra città in prima linea nell’ impegno civile?

    In che modo intendiamo educare i nostri figli alla legalità se non fornendo loro simili esempi?

    E i nostri cari candidati sindaci in che modo intendono rapportarsi a questo tipo di impegni intrapresi dall’amministrazione uscente? Anche questi fanno parte dell’horror vacui che tutti di questi tempi lamentano?

    Che tristezza…

  2. perchè a bitonto non esiste tanto la mafia quanto la mafiosità, che è anche più pervasiva, schifosa, abominevole…
    e abita ai piani alti, peccato però che non veda lontano, abità lì per comandare e dire “questo è mio”, non certo per guardare l’orizzonte…

Lascia un commento