MASSIMO D’ALEMA OGGI A BITONTO

a300a1a0f0ddc16d4f59f42026767ee7.jpgDal passato recente al “futuribile”. Nel solco di una continuità firmata Partito Democratico.
Oggi la scena politica bitontina sarà dominata dal neonato partito di centrosinistra: alle 18 il sindaco uscente, Nicola Pice, incontrerà a Palazzo di Città i candidati sindaci e la cittadinanza tutta per illustrare oneri e lasciti del proprio doppio mandato; a seguire alle 19 in Piazza Moro inaugurazione  in gran carriera della campagna elettorale del PD bitontino con un ospite d’eccezione, il Ministro degli Esteri uscente Massimo D’Alema.
Il dirigente nazionale della compagine veltroniana, assiduamente impegnato in queste settimane nella campagna elettorale nazionale del partito, presenterà pubblicamente la candidatura a sindaco di Giovanni Rossiello, scelto dal popolo del PD il 24 febbraio scorso.
In quella occasione le elezioni primarie, le prime in tutta Italia per decretare il candidato sindaco, registrando una forte affluenza, avevano decretato il docente bitontino primo suffragato con il 39,2% delle preferenze e circa 9 punti percentuali di scarto rispetto al secondo.
Si presenta così alla ribalta il più discusso e chiacchierato candidato dei sette (finora) in corsa a Palazzo Gentile, al centro di accese polemiche nei mesi scorsi per la sua presunta “tacita predestinazione” a uomo di punta del PD, sulla quale alcuni avversari politici – non solo di parte avversa –  stanno giocando buona parte della propria campagna.
La maggiore delle forze politiche di centro-sinistra, storicamente favorito nel governo della città, scalda i motori e comincia a lavorare per assicurarsi l’eredità di Pice.

Sabino Paparella
MASSIMO D’ALEMA OGGI A BITONTOultima modifica: 2008-03-14T08:05:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

17 pensieri su “MASSIMO D’ALEMA OGGI A BITONTO

  1. invece è importante la sua presenza, anche se incidentale, in quanto è importante vedere le espressioni dei presenti, sentire i ragionamenti e le frasi, i programmi, e vedere se quanto si dirà è, come detto nell’articolo, nel solco della continuità, continuità demagogica si intende, continuità di belle frasi ad effetto, di programmi benevoli x la popolazione ma la cui attuazione va cercata con il lanternino.
    come detto da te, mi sembra una coalizione rattoppo, e contando anche i recenti acquisti (rifondazione si intende, che come vedete è sempre al centro dei miei pensieri…poi dicono che sono passato dall’altra parte) mi sa che si sono contati, e i conti non sono x loro soddisfacenti.
    a proposito, vedendo ieri i simboli delle liste che appoggiano rossiello, la mia attenzione si è soffermata su quello della sinistra arcobaleno e una riflessione sorge spontanea: con questo nuovo simbolo non prenderanno più i voti dei nostalgici, ossia di quelli che andavano mirati nel seggio a cercare falce e martello………tutto contro di loro…..questo dato, le fuoriuscite, una mancanza assoluta sul territorio ( se poi si considera essere presenti sul territorio l’aver distribuito x 20 minuti dei volantini in una bella domenica primaverile allora siamo veramente apposto), una alleanza assolutamente non conforme alla linea nazionale, la ricerca esasperata di un partner politico e di candidati da mettere in lista………Homo faber ipsius fortunae
    Vincenzo

  2. Certo è che il politico D’ Alema ha perso molto del suo smalto.
    Sarà la vecchiaia, qualche recente allergia ai telefoni, o ancora l’aver più volte cambiato “casa”, o da ministro degli esteri è stato “diciamo cosi ” lontano dagli occhi?
    Mah….. tutto può essere…. sono i casi della vita.
    In passato ha sempre avuto la mia stima e voto.
    Ma ora….. non sarebbe stato saggio, invece, passare la mano?
    Le sue notevoli capacità potevano essere messe al servizio di una buona causa.
    Avrebbe dato un ottimo esempio soprattutto a quelli che in politica stanno “facendo i vermi” e anche al candidato sindaco che stasera si accinge a raccomandare.
    Purtroppo cosi non è, cosi non è stato.

  3. intanto continua la campagna acquisti di rossiello….ieri si chiudevano le liste e qualche altro colpo(per perdere l’ ha rifilato).Dopo castellano e buonasia , fino a mercoledì sembrava certo l’ accordo con un consigliere uscente del centro destra che si sarebbe cadidato nella coalizione rattoppo di giovanni rossiello.stamattina sapremo qualcosa in più, visto che oggi si chidono e presentano le liste.cque la batosta è stata data anche ieri sera, alle ore diciannove interveniva d’ alema e non c’era quasi nessuno…..,alla fine non sono intervenute più di un centinaio di persone.centro sinistra a bitonto, non vi vuole più nessuno!!!!

  4. secondo me è molto facile criticare tutti e tutto!valla,rossiello,sannicandro,ecc…hano tutti lo stesso scopo:il potere politico!nessuno di loro pensa o fa qualcosa di sensato x bitonto ma i bitontini cmq vanno a votarli e continuano a votarli…ci sono stati proposti nomi di giovani alle primarie del pd,ma nessuno li ha votati,questo xkè???xkè cmq la gente vuole qualcuno ke prometta e nn qualcuno che faccia i conti con la realtà bitontina!qndi secondo me invece di criticare un rossiello o un valla dovremmo criticare la gente bitontina che crede ancora alla figura del “signorotto”,alla figura di colui che è capace di comandare tutti e tutto!infondo se loro esistono è xkè noi glielo xmettiamo qndi facciamoci un’analisi di coscienza!!!
    smettiamola di sminuire una xsona x elevarne un’altra..parliamo invece delle caratteristiche delle xsone e mettiamole a confronto!

  5. ma chi ti dice che valla (che ha sempre messo passione in tutte le cose che ha fatto) ha come scopo il potere?
    ma ti sembra che una persona come lui ne abbia bisogno, e che si accolli la patata bollente di voler governare una città ingovernabile come bitonto solo x potere e gloria?
    lui non fa parte della casta ecco perchè vincerà
    comunque, x quanto riguarda il comiziondi d’alema, mi sembrava essere una mezza e mal riuscita riunione condominiale
    negli anni passati, quando il centrosinistra era forte, sarebbere accorse migliaia di persone.
    ieri non c’era quasi nessuno, e ciò è sintomo di grande crisi, e con la crisi da cui sono affetti pensate che avranno le capacità, non dico x vincere, ma x governare bene bitonto?
    a proposito, ma la sinistra arcobaleno che si è unita al carrozzone del pd (come zavorra si intende) ieri dove era??????
    dicono di essere tanti…..ma dove erano??????
    forse a cercare disperatamente candidati……………povero partito mio, come 6 caduto in basso
    e pensare che alle regionali del 2005, quando il partito era gestito da gente veramente con gli attributi sotto, eravamo ovunque a fare campagna elettorale, e la incominciammo già 2 mesi prima dal voto…………
    volantini, banchetti, comizi, giornali, manifesti, incontri con la gente……ma soprattutto entusiasmo, gioia di condividere insieme una bellissima esperienza, fiducia tra compagni, sinergia, lavoro a tutto campo senza mai nominare la parola stanchezza, la nostra sezione sempre aperta con un via vai di gente meraviglioso…………..ed ora………..??????????
    peccato vedere come ci si accontenta di poco…….
    vincenzo

  6. hai ragionr vox , c’è aria di crisi, al comizio di d’ alema non c’era nessuno…sono in crisi profonda ….lo vidi deluso a rossiello ieri .se contiamo qualche sostenitore di valla sindaco che si avvicinò al palco del comizio per sentire cosa dicevano i signori del centro sinistra , quelli che voteranno rossiello ed erano là erano pochisimi.
    cque grace, valla dopo anni di onorata carriera , in cui si è fatto conoscere un pò daxtutto non ha bisogno di mettersi in gioco , e di farsi eleggere per prendersi il potere come tu dici.Se lo sta facendo , è perchè è stato scelto e soprattutto lo fa con grande senso di responsabilità , accollandosi una città in degrado!!!!!

  7. ma voi credete nei sogni di xsone ke fanno qlkosa x nulla!buonasera siamo nel 2008 e a nessuno sevono cose ke nn producono nulla!!!cm valla anke rossiello ha una posizione e di certo nn ha bisogno della politica x campare…la fame di potere è diversa dalla fame di denaro!proviamo ad usare la testa!ki è quel povero miserabile ke si accollerebe un problema senza ricavarci nulla????cristo è morto da tanti anni e a me no ke valla o ki cm lui (io nn difendo nessuno) nn sia una sua rincarnazione nn vendetemi bufale!!!!

  8. cmq caro vox populi il “vincerà” te lo potevi risparmiare..mi dai di un fans più ke di una xsona con ideali!
    sarebbe meglio ke tu dica il perkè secondo te vincerà o, cm ho gia insinuato ,sembriamo solo un gregge di pecore ke segue un padrone!
    xkè valla si e un altro no???me lo spieghi?
    e nn dirmi ke vuole accollarsi i problemi di bitonto x semplice buonismo!
    o sarò costretta a passare anke da casa sua il venerdì santo!
    bada bene ke nn è una offesa..vorrei solo ke un pò tutti usassimo la testa..nn si può credere alle favole…o meglio nn in politica!
    invece ke il sindaco poteva aprire un centro x ragazzi senza lavoro o cn problemi se proprio voleva prendrsi cura di bitonto.
    mancano tante cose a bitonto e le xsone buone cm lui (cm tu sostieni)invece di puntare a fare il sindaco facessero qlkosa di più vicino al popolo e nn sempre e solo vicino al potere!
    guarda in faccia alla realtà!

  9. state sempre a parlare e parlare di una politica “inesistente” perkè invece di parlare di politica e di vincera’ le elezioni nn pensata a studiare o lavorare ??…tanto chiunque vincera’ nn vi dara’ mai da “mangiare”!!!tutti i commenti che facciamo su di loro è pubblicita’ gratuita!!!…nn si vota in base alla faccia di chi si candida,nn si vota in base alle conoscenze ecc..SI VOTA SULLA BASE DI QUELLO CHE NOI ASPIRIAMO A DIVENTARE IN FUTURO!…valutando solo quelle che sono le loro intenzioni.Tanto o vince uno o l’altro alla fine se non siamo noi a darci una mossa a mettere in funzione in nostro cervello la nostra creativita’ per crearci il nostro futuro,nassuno lo fara’ per noi!!!….nn sono un apolitico ma uno che a sempre raggiunto i suoi obiettivi con le proprie forze senza l’aiuto di nessuno!
    P.S. ovviamente quanto detto nn vale per raccomandati e dolci di sale!!!hihihihihihihi luis

  10. gli ideali li ho cara grace e di quello che ti do me ne frego altamente
    se non mi conosci non parlarmi in quesato mado
    ho dato 10 anni al partito e certe cose non me le faccio dire da chi è pronto solo a denigrare x il piacere e il gusto di farlo
    uso molto bene la testa……..dici aiutare il popolo…diventando sincado è più facile farlo

  11. miki, ma quelli che appoggiano rossiello al consiglio comunale gli hai visti?!ha fatto una buona campagna acquisti….sette -otto transfughi, tra socialisti, forzisti eccc…due, tre faccie nuove, una decina nella lista dei riformisti , messi là per riempire la lista…..oltre che in quella della sinistra arcobaleno e i soliti volti nel pd, anzi i solitissimi.BASTA CON LE CHIACCHIERE.
    caro grace i rossiello a bitonto hanno sempre comandato e ora di ammetterlo, basta , i erano partito rossiello non partito democratico della sinistra!!!!

  12. x vox populi:
    owiamente l’educazione nn sappiamo neanke dove abita!
    ma me lo aspettavo!!!
    ed è x qsto ke kiudo qui la nostra discussione,ho avuto la conferma ke nn c’è confronto…..povero paese, povero bitonto!
    spero valla nn sia cm te..ma ke sia + propenso al confronto!
    io nn ho offeso nessuno..nn conosco valla e mi baso solo su quel ke tu scrivi!
    x paolo:
    nn sono pro rossiello!nn difendo nessuno e concordo cn te sul lungo e ingiusto potere di rossiello su bitonto!
    ma ti ribadisco ke parliamo sempre di giovani e intanto nessuno li vota!
    è qsto il problema di bitonto!
    sn sempre i soliti nomi a circolare!
    gente ke da 10 anni fa politica..gente ke vive x il potere…gente ke nn è capace di tenere un confronto,poikè o così o niente!
    su qsto concorderai cn me!
    …ci vogliono i giovani…quelli freski…quelli ke nn devono nulla a nessuno..quelli ke vivono bitonto e nn quelli ke han vissuto bitonto!

Lascia un commento