OCCHIO ALL’ARTE: FLASH

Ho trovato nuove interessanti mostre da consigliarvi… mi raccomando, andateci e scrivetemi le vostre impressioni!!


929dac0beb98427790d11802965af604.jpgBari – Sala Murat – dal 7 marzo al 2 aprile 2008

Tina Modotti – Arte, Vita e Libertà 

Allestita presso la Sala Murat di Bari, la personale di Tina Modotti, si propone di far conoscere in Puglia e in tutto il Meridione la vita, l’opera e lo spirito libero di una donna emigrante, operaia, attrice, fotografa, antifascista, rivoluzionaria, perseguitata ed esule politica. E’ la prima volta che questa mostra scende al di sotto di Roma.
Fonte : exibart.it 
Indirizzo:  P.za del Ferrarese, Bari.
Orari: dalle ore 10,00 alle 12,00 – dalle ore 17,30 alle 21,30 – chiuso il lunedì
(possono variare, verificare via telefono +39 3472619034)

095641c79d4f29f536f56c48379a6a86.jpgBarletta – Palazzo della Marra -dal 1 Marzo al 20 Luglio 2008

“PARIS 1900. LA COLLEZIONE DEL PETIT PALAIS DI PARIGI”

Dopo le due esposizioni dedicate all’Ottocento, visitate con grande successo da oltre 85.000 visitatori, arriva direttamente dalla capitale francese la mostra “PARIS 1900”, dalle collezioni del Petit Palais. Curata da Gilles Chazal, conservatore e direttore del Petit Palais, la mostra vanta l’esposizione di opere di artisti contemporanei a De Nittis, e un vasto e affascinante corredo di sculture, oggetti d’arte, arredi, gioielli, ceramiche, stampe e fotografie della fine del XIX e l’inizio del XX secolo.
Indirizzo: Pinacoteca Giuseppe De Nittis – Palazzo della Marra
Via Cialdini – Barletta
Orari:  tutti i giorni dalle ore 10,00 alle ore 20,00; ogni venerdì dalle ore 10,00 alle ore 23,00; lunedì dalle ore 10,00 alle ore 14,00
Per informazioni su prenotazioni e biglietti visitate il sito della pinacoteca www.pinacotecadenittis.it

A cura di Lucrezia Naglieri
OCCHIO ALL’ARTE: FLASHultima modifica: 2008-03-12T10:25:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “OCCHIO ALL’ARTE: FLASH

  1. “la rivoluzione è l’armonia della forma e del colore…l’angoscia e il dolore, il piacere e la morte non sono nient’altro che un processo per esistere. La lotta rivoluzionaria in questo processo è una porta aperta all’intelligenza….F.K.”
    la fotografia nostalgica e appassionata di Tina Modotti è la sublimazione di ciò q risulta impercettibile ad occhio nudo.
    le sue foto sono stupende, peccato q il vetro rovini tutto.

Lascia un commento