IL CANTIERE CHIAMA BITONTO: IL 3 FEBBRAIO ALLE URNE

be8fd73277ecaa066b964e09b43605a3.jpgTutto come previsto. Il Cantiere della Partecipazione procede a pieno ritmo con la sua attività di “costruzione” ed “arruolamento” operai.
Voci di corridoio annunciano clamorosi acquisti della formazione, che al momento vanta 11 sigle, e che potrebbe aggiungere altri due importanti simboli nelle prossime ore.
Intanto non si fermano i preparativi in vista dell’appuntamento cruciale di domenica prossima. Il 3 febbraio, infatti, il Cantiere chiama la cittadinanza ad esprimere la propria preferenza sul Candidato Sindaco alle prossime amministrative. Battezzate le Primarie del Popolo, le consultazioni di questo fine settimana si aprono alla città con ben tre punti di votazioni, ubicati in Via IV Novembre a Bitonto, in Piazza Roma a Mariotto, in Piazza Milite ignoto a Palombaio.
Rivoluzionarie dunque, nel senso copernicano del termine, queste Primarie portano con sè l’inversione nella modalità di espletamento, non chiedendo al candidato di presentarsi con una lista, sottoscritta da tot elettori, ma portando gli stessi cittadini, senza alcun vincolo di appartenenza a partito, ad indicare il proprio nome. Sette ore (10-13 e 17-20) per decidere la punta di diamante di questo popoloso, nuovo gruppo; sette ore per smentire o confermare i nomi balzati fuori dalle conversazioni da bar delle ultime settimane.
Ai posteri…

Bitonto.myblog 

IL CANTIERE CHIAMA BITONTO: IL 3 FEBBRAIO ALLE URNEultima modifica: 2008-01-30T09:25:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

63 pensieri su “IL CANTIERE CHIAMA BITONTO: IL 3 FEBBRAIO ALLE URNE

  1. Ma di che primarie si tratta? Per individuare il candidato sindaco del Cantiere? Ma sbaglio o tale nome è già noto da un sacco di tempo? Valla. E’ così o non è così?
    Boh!
    Ah, forse ho capito vogliono prenderci in giro. Se è così tutto ok.

  2. Immagino che chi critica il cantiere appartenga alla parte avversa.
    Non mi sembra che dall’altra parte stiamo messi molto meglio……….
    almeno il cantiere una parvenza di unità l’ha messa… dall’altra parte non riesco più a contare quanti saranno i candidati sindaco alle primarie del PD, ed è solo il primo step.
    Poi ci saranno le primarie di tutto il centro sinistra e poi…….. se avanza tempo dovremmo andare a votare chi ci governerà davvero.

  3. dall’altra parte del cantiere stanno messi malissimo ma molti non hanno la forza x rendersi conto di questo sfacelo.
    oppure la consegna è affermare senza se e senza ma che tutto va benissimo…… LA PROPAGANDA è UN’ARMA MA IN QUESTO MOMENTO NON VINCENTE PERCHè DIETRO DI ESSA CI SONO SOLO ROVINE MA NIENTE DI PROPOSITIVO E INNOVATIVO….SOLO POLITICA STILE 1950

  4. Un applauso a chi ha messo le xxxxxxxxxxxx sul mio messaggio!comunque lo sanno tutti che i candidati da anni a bitonto li sceglie LUI:(NON LO NOMINIAMO COME VOLETE).tranquilli!Il dottor raffaele Valla è un ottima persona , non ho nulla contro di lui, anzi credo che davvero con lui le cose a bitonto possano cambiare, un uomo di sicurezza , legalità come lui , può far bene alla nostra città!io non ce l ho con il candidato sindaco del cantiere , semmai ce l’ ho aspramenhte con queste finte primarie che farete, a che servono? per prendere in giro chi? lo dicevate il candidato é lui e annunciava il suo programma.Quindi caro uomo della strada il mio consenso a Valla, va e credo nè avrà molti, forse sono coloro che lo circondano che lasciano desiderare.

  5. Gentile Ronaldo85,
    le xxx le ha messe la redazione la quale da quando questo blog è nato si è data un regolamento e un codice che chiunque visita il sito e decide di lasciare un commento è obbligato e rispettare.
    Probabilmente sei giovane di frequentazione del blog e quindi ti sarà sfuggito. Approfitto, ricordandolo a te, per ricordarlo a tutti noi che oramai da 4 mesi ci scambiamo opinioni su questo blog.
    La regola principale è quella della buona educazione, del buon gusto e della correttezza pur nei limiti che il “falso” anonimato dei commenti permette.
    Falso perchè vi ricordo che anche se sembra a bitonto tutti abbiano un indirizzo di posta con xx@qualcosa.it il sistema registra il codice IP da cui ci si collega.
    Il sistema di controllo (a posteriori) dei messaggi fa si che di fronte a comportamenti reitaratamente scorretti alla luce del nostro regolamento si viene dapprima censurati (in toto o parzialmente) e poi bannati definitivamente, nel senso che da un determinato pc non si potrà mai più lasciare commenti su questo blog.
    Oltretutto alcuni commenti rasentano i limiti della denuncia per calunnia, offese e diffamazione e qualsiasi affermazione che si fa su questo blog, se dapprima può coinvolgere noi redattori, in seconda istanza raggiunge il vero estensore del commento entro pochi minuti.
    Da qualche giorno è in corso tra noi un dibattito sulla opportunità di obbligare chi lascia il commento a fornire generalità vere e a subordinare l’autorizzazione ad una verifica di veridicità proprio per eliminare alla fonte qualsiasi tentativo di strumentalizzare questo spazio. Per ora sta prevalendo l’opinione che vuole dare fiducia ai bitontini e vuole credere che tutti sappiano fare un uso adeguato di questo strumento di libertà e democrazia.
    E nella piena consapevolezza che la temperatura si riscalderà piano piano con il passare delle settimane, non esiteremo un attimo a prendere le nostre contromisure. Tali misure potranno far piacere a qualcuno ma confermeranno come il futuro di questa città è davvero quello di quartiere dormitorio degradato delle periferia di un’area metropolitana.
    Noi ci crediamo nelle potenzialità di questo paese, sarebbe bello incrociare su internet tanta altra gente che pur nella difformità anche vistosa di pareri e opinioni, la pensa allo stesso modo.

  6. giusto francesco soprattutto x l’ultima parte.
    comunque credo che ci sia un madornale equivoco.
    il nome di valla non è quello del candidato ufficiale del cantiere perchè se così fosse le primarie sarebbero un inutile dispendio di tempo (e di soldi ovviamente).
    il candidato verrà scelto con e attraverso le primarie.
    quello di valla è semplicemente un nome che gira di più rispetto agli altri, anche x la sua notorietà nochè bravura in moltissimi campi.
    ma l’ufficialità del candidato ci sarà dopo le primarie.
    le diverse interpretazioni sono accettatte, ovviamente, basta che non siano fondate solo sulla voglia e sul gusto del semplice criticare e parlar male.
    questo è quanto

  7. Francesco
    ritengo che effettivamente occorre dare una regola a questo blog per non correre il rischio di qualunquismo esasperato con la conseguente perdita di interesse.
    Sarebbe giusto eonesto che ciascuno si assuma le sue responsabilità firmando i propri intereventi.

  8. Caro Francesco(anche se non Ti conosco), mi permetto di chiamarTi così mi scuso enormemente con Te e con i creatori del blog. E’ la prima mail che inviavo quindi sono un giovane frequentatore. Non succederà più. Come hai precisato nel tuo messaggio chiaro sono gli animi surriscaldati che a volte , creano tutto ciò , mi scuso di nuovo prima di tutto con la redazione del blog e poi con chi ha letto la mia mail . Avrei dovuto contenermi, condanno e riconosco immensamente il mio errore.Grazie

  9. … basterebbe che lasciassimo in serbo le aspre critiche (anche di presa per i ….) al “giorno dopo”.
    Se le primarie del PD o quelle del CANTIERE sono un proforma di qualcosa preconfezionato allora il giorno dopo ci scateneremo (nei limiti dell’educazione e senza scendere ad atteggiamenti calunniosi) nelle critiche e magari grideremo il nostro sdegno astenendoci dal partecipare a quella che, in pratica, diverrà una commedia.

  10. Ma il cantiere sta a destra o a sinistra? Sono un uomo del centrosinistra ma ho sempre reputato AN la migliore formazione politica avversa, ma questa volta sta sbagliando prprio tutto, pur di riuscire ad accasarsi sulle vellutate poltrone di palazzo gentiòe si allea con donne e uomini che militano nell’estrema sinistra.
    Al popolo l’ardua sentenza…

  11. Credo che An non entrerà a far parte del cantiere della partecipazione ma presenterà un suo candidato a sindaco e questi sarà un autentico oppositore come Domenico Damacelli , serio , bravo e concreto.Dalle ultime notizie nel cantiere della partecipazione entreranno l’ UDC di Lillino Labianca e forza italia di Nicola Tarantino, che sembrano convergere sul nome di un candidato proposto dal cantiere dei cui tanto si sta parlando.

  12. Gentile maxandaml io ho ritenuto di scusarmi con i redattori e con chi ha letto il mio messaggio.Però come ho detto nel messaggio di scuse inviato a francesco redattore del blog, molto chiaro e preciso nel messaggio lasciato , riconosco il fatto di aver superato i limiti , visto che comunichiamo su uno strumento “pubblico”, non credo comunque di aver lasciato un messaggio calunnioso!Questo blog, rappresenta davvero un giusto “momento” di interelazione politica- locale e quindi per bitonto, la nostra città che ha davvero bisogno di una svolta.

  13. se Valla , come ieri dicevo è il candidato del cantiere ben venga X BITONTO , che ha bisogno di una persona come Lui. Come anche ieri dissi sono le primarie che non servivano, la colpa è di che le ha organizzate , le ha progettate….!le vere primarie sono uno strumento democratico che devono lasciare al popolo il potere sovrano di eleggere un propio rappresentante sono, elezioni vere e propie!

  14. crederò alle primarie solo quando verranno espletate con criteri e modalità serie, precise e rigorose (quelle del 14 ottobre e quelle di berlusconi docent); in tutti gli altri casi per me saranno solo una variante del grande teatrino della politica in cui noi italiani, ahimè, siamo specializzati.
    il cantiere: siamo al delirio, altra caricatura della politica. Una simpatica versione nel microcosmo bitontino di quello che è già accaduto nel macrocosmo (del paese): coalizioni grandi per vincere le elezioni (neanke troppo facilmente) ma fragili per governare. La destra con la sinistra nelle stesso cartello elettorale!!! ma per favore ragazzi!!!….non c’è + religione!!!!!!

  15. Salve a tutti!
    Da attuale delegato regionale del partito democratico, vorrei precisare che non vi è alcun candidato sindaco preconfezionato nel partito in cui milito e che le primarie che abbiamo programmato per il 24 febbraio saranno epletate con candidati che entro il 15 febbraio alle ore 12 avranno dato la propria disponibilità a proporsi come sindaco della città di Bitonto, previa raccolta di 150 firme autenticate. Più reali di così…
    Che vinca il migliore x la gente! i risultati, come le modalità, saranno resi noti a tutti con traparenza.
    Spero che la proposta del cantiere sia altrettanto vera e che non sia un modo per attirare consensi con vane speranze!
    Penso che comunque ricoprire la carica di sindaco richieda competenza e responsabilità e che non si possa affidare il ruolo di primo cittadino ad un pinco pallino qualunque… La libertà e la democrazia cioè, non devono superare a mio avviso il limite del buon senso…

  16. cara ada il pd a Bitonto non esiste e non credo esisterà mai.
    le buone intenzioni, sbandierate ai fini della campagna elettorale, sfumano di fronte ad una decennale azione di governo inefficace nonchè invisibile.
    è giusto tirare acqua x il proprio mulino, ma parlando con tanta gente non credo proprio che il centrosinistra otterrà le percentuali quasi bulgare che otteneva in passato.
    se poi qualcuno è convinto che vincerà lo stesso, credo che sarà dovuto forse ad un autoconvincimento scevro da qualsiasi contatto con la realtà, anche perchè di solito le stanze del potere sono inaccessibili a qualunque percezione esterna.
    il tempo dei giochi è finito (chiedo scusa al gladiatore se gli rubo la battuta)

  17. L’amministrazione di una città non è un gioco infatti, tanto è vero che non ho cercato di tirare l’acqua al mulino di qualcuno, ma ho esplicitato con serenità come stanno le cose attualmente ed espresso il mio parere circa la responsabilità seria che bisogna avere nel proporsi per certi ruoli istituzionali e politici. Con la gente parlo moltissimo anche io (anzi, se devo essere + precisa, l’ascolto moltissimo) e le cose che non vanno bene le vedo bene anche io… ma più che parlare di vittorie e sconfitte, o di destra o sinistra, personalmente punto sulle persone, sull’apertura e sul ricambio…
    è vero: ad oggi il pd a Bitonto è ancora in fase di formazione, ma non credo questo abbia rilevanza rispetto ai temi di cui si sta parlando!
    A tutti, indistintamente, auguro un percorso incisivo e costruttivo, che dia alla città dove vivo slancio ed entusiasmo… ne abbiamo tutti bisogno, no?

  18. e comunque i partiti che stanno o formeranno il pd come hanno governato la città in questi anni (15 credo)?
    meritano la fiducia dei cittadini?
    o si dirà, per rispondere alle innumerevoli critiche, chi ha avuto ha avuto, chi ha data ha dato, scordiamoci il passato ecc. ecc.?
    si ricomincerà con i soliti buoni propositi dicendo “avete ragione siamo stati inefficaci ma adesso siamo cambiati, siamo migliorati, ora meritiamo veramente la nostra fiducia”?
    ripeto meritano la nostra fiducia’ PER ME E PER TANTISSIMA GENTE NO!!!!!!!!!!!!!!!!
    NON SI GIOCA CON LA FIDUCIA DEGLI ALTRI

  19. Sono portato a dare credito a chiunque fino a prova contraria. Approfitto, però, della presenza di Ada sul blog per farle una domanda: ti conosco personalmente e non ho motivo di dubitare che quello che dici è quello che realmente pensi; il problema è che non riesco ancora a capire come fanno anime diverse (che non più tardi di 20 anni fa si davano battaglia all’ultimo sangue nelle sedute del consiglio comunale, sedute su opposte barricate) a coesistere nello stesso partito. Possibile che il mondo in vent’anni è cambiato così tanto che un convinto democristiano e un convinto comunista oggi vadano a braccetto? Ma 20 anni fa i giovani cattolici bitontini che si riconoscevano nella Democrazia Cristiana non andavano in giro a dire “di tutto e di più” sui giovani della FGCI (e viceversa!)?
    Sarò un nostalgico delle ideologie ma qualcuno, per favore, può spiegarmi questa evoluzione, perchè sembra che mi sia perso qualcosa?

  20. non ti preoccupare te lo spiego io. le ideologie sono importanti.
    verso mezzoggiorno però viene fame e ci si siede a tavola.
    se ci sono 10 persone e 5 piatti di pasta ci sono 2 alternative: o si litiga per ottenere il piatto intero oppure da bravissime nonchè onorate persone lo si divide.

  21. Bravo, Vox, il ricambio è il cantiere.a bitonto il partito democratico è una pura utopia.Socialisti, comunisti, democristiani, liberali come faranno ad accordarsi, a contendersi eventualmente le poltrone , loro che al potere sono così attaccati?Il cantiere pur avendo al suo interno , qualche formazione differente è nato con un solo obbiettivo salvare bitonto da 15 , ma anche venti visto che quei socialisti di quindici anni fa e qualcosina in più ora sono nel utopico pd bitontino, aspirano alla poltrona …..di mal governo che ha danneggiato bitonto e i bitontini.Si che bitonto non deve essere affidsata ad un pinco pallino qualsiasi , ma neanche a persone che per anni e anni e anni ancora hanno fatto e strafatto le loro faccende a bitonto!Viva la novità , viva il ricambio generazionale, viva i giovani, viva il Cantiere Per bitonto.

  22. dimenticavo…..non solo a bitonto , ma anche a livello regionale, nazionale il pd è una pura utopia.lo si sta vedendo praticamente in questi giorni, d’alema sulle elezioni dice una cosa, Veltroni un’altra, La Bindi un’ altra ancora e basta!Stanno facendo ridere l’italia ,e non solo. se non erano pronti perchè hanno creato questo fantomatico partito?!vi do un consiglio , ritornate alle formazioni di prima DS E MARGHERITA…..LA MARGHERITA , se una cosa buona avesse voluto fara avrebbe dovuto creare un unico soggetto con un partito democristiano , centrista , non con ex comunisti , e socialisti!

  23. e comunque le perplessità e le remore di alcune persone (che giorno x giorno diventano sempre di meno9 non cambiano questa realtà: il PD o centrosinistra è in profonda crisi, ed ha perso tanta tanta tanta credibilità, mentre il cantiere prosegue la sua marcia verso palazzo gentile e si accredita sempre più come valida compagine governativa

  24. Vedo molto bene l’iniziativa del Cantiere della partecipazione, sono un giovane che vede con fiducia, questa splendida iniziativa, ma spero e credo che il canitire di deveallargare e far entrare nuove forze politiche, che combattono i logorati”cantieri ” ormai esistenti da 50 anni, spero vivamente che anche altre sigle entrino e si faccia di Bitonto un canitiere politico come avvenuto a Molfetta….poi ho sentito in giro che grossi partiti corrono da soli,(tipo An) bisogna parlare e portarli in Cantiere…….e poi Forza Italia e udc è vero che ci sono già? spero in un cambiamento della nostra città….ad majora…

  25. salvare bitonto, l’ ho detto nel mio messaggio….l’ha detto vox!nel cantiere ci sono diverse ideologie, valori, colori, chiamateli come volete , ma non c’è un attaccamento al potere che c’è nel pd, non c’è lotta fra i componenti per ottenere un posto in poltrona : il cantiere è nato per porre fine al mal governo del centrosinistra a bitonto!signori carissimi, ma cosa hanno fatto e stanno facendi i parlamentari di bitonto per questo paese , cosa hanno fatto , cosa ?cosa ha fatto per bitonto l’attuale amministrazione comunale che ha governato, anzi mal governato bitonto per dieci anni?non c’è uno spazio verde, non c’è una isola pedonale come si deve, non c’è uno sportello dove il cittadino può consultarsi, può risolvere i suoi problemi, può denunciare qualcosa.Non c’è un minimo di sicurezza , legalità ,non c’ è quell’ impegno dell’ amministrazione a sollecitare le forze dell’ ordine a essere presenti sul territorio!non c’è un centro sportivo comunale , la villa comuanle tanto acclamata e restaurata qualche anno fa è in degrado….questo perchè i cittadini non sono in gardo di tenerla , ma l’ amministrazione che all’ inizio aveva parlato tanto di sanzioni ,vigilanza, dopo qualche mese ha fatto scomparire tutti questi buoni propositi!le cooperative ,quando saranno costruite , qundo il comune di bitonto sbloccherà le cooperative edilizie, quando un nuovo piano regolatore per bitonto?quando arriverà?Il centrosinistra ha fallito.Sono anni che il torrione è in quele condizioni, per quasi un anno piazza moro è stata sottratta al popolo per poi, constatare un nulla di fatto, il centro storico è nel degrado più totale, palombaio e mariotto , sono abbandonati al propio destino.Sono questi i problemi da risolvere!

  26. speriamo che forza italia e udc , si aggiungano al cartello del cantiere della partecipazione. come dissi ieri , l udc, e forza italia ci stanno pensando seriamente , perchè ormai scocciati di consegnare bitonto la centro sinistra , coscienti di una valida lternativa costituita dal cantiere. Molfetta è una città a cui far riferimento, lì si stanno facendo buonissime cose.

  27. ovviamene io sono un cittadino, un giovane cittadino e nel mio messaggio ho detto ed enunciato tante cose che a mio parere e di qualche altra persona a bitonto non va. Il cantiere con i suoi organizzatori , con i suoi operai metterà sicuramente in luce quanto a bitonto non va , non si è fatto in questi anni e ovviamente cercherà con noi cittadini le soluzione più adeguate a questi problemi come sta già facendo d’ altronde.

  28. chiedo scusa in anticipo per quanto sto per dire (io che ho affermato di non battibeccare con i commentatori).
    Guardo con rispetto a quanto sta facendo il Cantiere; se vincesse sarebbe comunque un’alternativa a quanto c’è stato finora a Bitonto monotono per colore.
    Questo, però, non può farmi tacere alcune considerazioni:
    non si può affermare di essere il “nuovo che avanza” e poi scorgere all’interno del Cantiere nomi che saranno nuovi per i più giovani ma che per gli over 35 non sono affatto una novità.
    Inoltre, senza voler fare del moralismo ideologico, concordo con quanto ha detto Marcella; per sbarrare la strada di Palazzo Gentile al PD non si può mettere insieme chi è di estrema sinistra con chi è di centro-destra e magari di estrema destra.
    Mi ripeto: sarà che sono un nostalgico ideoogico ma non riesco a dire che sia serio operare una scelta del genere.
    Comunque auguri al Cantiere.
    Mi unisco, infine, alla richiesta dell’amico vox populi e aspetto con ansia una risposta dall’amica Ada!
    A margine di tutto ciò lancio una proposta, indipendentemente dalle simpatie politiche che ognuno di noi ha: perchè non prepariamo una serie di “richieste di soluzione ai problemi concreti di Bitonto” da sottoporre ai vari candidati pretendendo da loro una risposta prima della data delle elezioni e sopratutto conservando i vari documenti che potranno, poi, essere rinfacciati qualora rimanessero promesse vane.
    Agli amministratori del sito chiedo, se la proposta venisse condivisa, se possono fare da coordinatori!

  29. molti esponenti del cantiere sono conosciuti ai più, ma non hanno mai posto in essere comportamenti atti ad evidenziare una ricerca della poltrona, sennò starebbero beatamente col PD.
    x quanto riguarda ciò che ha scritto l’amico maxandmal, sono totalmente a favore di tale iniziativa.
    x ada: ovviamente specifico, a scanso, di equivoci, che la mia richiesta di risposta alle mie, e non solo mie, domande, non è ASSOLUTAMENTE un gesto di sfida.
    lo scrivo perchè spesso le cose scritte possono essere equivocate
    spero comunque in una risposta x un proficuo confronto.

  30. vox , ieri nel mio messaggio ho dimenticato tante cose che non si sono fatte a bitonto, perchè i politici che hanno governato questa città per vent’anni hanno pensato a sistemare le loro faccende, le loro questioni personali………..Più di tutti sai cosa?qualcosa per i giovani , i poveri giovani compreso me…non c’è alcun progetto che permetta a noi giovani di inserirci nel mondo del lavoro , avviarci! E poi…..qundo si farà a bitonto il ponte per superrare i passaggi a livello della bari nord?!é giunta l’ ora di far ciò, basta con le chiacchiere , avanti con i fatti .Forza cantiere

  31. le cose non fatte ma che si sarebbeo dovute fare sono così tante che non basterebbero 1000 post x citarle tutte e comunque almeno io non ci riuscirei perchè nel rimembrarle tutte mi verrebbe un nervoso assurdo.
    E LA COSA PIù IRRITANTE è CHE I NOSTRI POLITICI HANNO LA TRACOTANZA, LA PRESUNZIONE, LA FACCIA TOSTA, L’ARDIRE, IL CORAGGIO, DI DIRE CHE VA TUTTO BENE E CHE SI MERITANO IL VOTO.
    SI MERITANO ALTRO MA NON POSSO DIRE COSA, ALTRIMENTI VERREI CANCELLATO SEDUTA STANTE DA QUESTO BLOG, MA MI FA RABBIA PENSARE CHE ORAMAI BITONTO EQUIVALE A PATTUME, A CITTà DORMITOIO, E C’è CHI CI HA SPECULATO X ANNI.
    ORA BASTA BASTA BASTA

  32. Basta davvero vox ….e ma questa volta credo propio che la batosta sarà grossa per il centrosinistra di bitonto.Magari se si uniscono quei indecisi partiti che al cantiere ci stanno pensando, io profilo una super batosta per rossiello ecompany già al primo turno.Perchè bitonto ha bisogno di una amministrazione che governi, non di una amministrazione che prima di finire la sua legislatura sta dando contentini a tutti. L’ avvocato SOCIALISTA come si definisce agli spazzini, il capo all’ acquedotto si è sistemato e…. via via dicendo I bitontini vogliono risposte

  33. poveri illusi…. di destra, di centro, di sinistra, di cdx, di csx…. di qualunque schieramento…. ma credete realmente che esista un politico che abbia come obiettivo tutti i bei propositi che sento enunciare dai sostenitori del cantiere e del pd?? siete solo degli illusi…. l’altro giorno su La7, ore 7.45…. intervista con in sig. Della Vedova parlamentare di FI, cito testuali parole: “toglietevelo dalla testa che chi fa politica lo fa per il bene del paese, prima lo fa per un fatto di ambizione e di obiettivi personali, per sè, e, se avanza, …per il popolo” Concetto più volte ribadito anche difronte all’ esterrefatto sconcerto della conduttrice…..
    E allora cari vox, paolo, e quant’altri, fatevelo dire da chi sicuramente ha qualche anno più di voi….. da chi ha creduto in tante cose ma è stato solo strumentalizzato per i propri interessi dalle persone che ora sono nel cantiere e nel PD e in tante liste civiche (o pseudo tali)…. è tempo perso…. o questa gente va a casa, in blocco, tutti, e viene rimpiazzata o è inutile perdere tempo…. il riciclaggio e il pentimento in politica non hanno luogo!!
    Ciao a tutti

  34. carissimi non avete capito niente……….il cantiere nasce solo per bitonto e i bitontini ……il candidato sarà scelto da noi cittadini e , sarà sicuramente una persona concreta!Il pd , i cari signori del pd hanno pensato solo ed esclusivamente ai loro interessi e nè so qualcosa e continueranno a far ciò.Il cantiere è ALTRO! SI CAMBIA A BITONTO; COL CANTYIERE DELLA PARTECIPAZIONE!

  35. ma cosa dovrei farere, ridere x quello che ha scritto genni?
    qui si lavora x fare qualcosa e c’e chi ride e fa battute che sinceramente non sono nè satira (quella è difficile farla bene) ne umorismo?!!!!????
    ma x piacere qualcuno dovrebbe sfruttare queste belle giornate x andare al mare e stare lontano dal computer.
    x il resto ridete pure tanto tra poco qualcuno piangerà molto, soprattutto chi è moooooooooooolto affezionato alla poltrona…..tanto all’Ikea costano poco e se ne trovano anche di più comode e belle

  36. Ride bene , chi ride ultimo caro vox ……, tra poco riderà il centrosinistra, rossiello e i suoi cari amici.Il cantiere esulterà per la maxi stangata che darà ma presto si rimboccherà le maniche per riordinare bitonto dopo lo sfracello di vent’anni di mal governo del centrosinistra

  37. Salve, appassionati di politica come me!!!
    Mi scuso per il ritardo, ma non ho molto tempo da dedicare ad Internet in generale ed ultimamente in modo particolare… Nel momento in cui mi affaccio al blog trovo poi con piacere un numero così sostenuto di commenti, che a fatica riesco nel poco tempo a disposizione, a capire dove si voglia arrivare…
    Le mie considerazioni sono le seguenti:
    1) le “lotte” si devono fare dall’interno e non dall’esterno: a buon intenditore, poche parole…
    2) le polemiche, come anche i pettegolezzi, come ho già ribadito in precedenza, non incontrano mie risposte;
    3) nel partito democratico mi rispecchio e sono fiera di appartenervi, ancor + per il segretario che lo rappresenta: da anni non avevo + il piacere di ascoltare con interesse un personaggio politico e Veltroni ha rinnovato finalmente in me tale entusiasmo;
    4) ho notato di essere l’unica in questo blog ad espormi, specificando il mio nome e cognome: lo faccio perchè non ho nulla da nascondere ed ho sempre il coraggio delle mie opinioni. Ho anche io una domanda da rivolgere: come mai sono appunto l’unica?
    5) grazie a chi crede che sia coerente ai miei ideali. Mi impegno per portarli avanti e per poter sempre guardare gli altri e me stessa allo specchio, senza dovermi vergognarmi di nulla…
    6) se ci saranno poltrone in meno da spartirsi in questa evoluzione, come qualcuno ha sostenuto, non credo si tratti di un aspetto negativo, anzi… X quanto mi riguarda, non ho mai parlato male dei ds o dei socialisti (ne’ delle liste civiche, o della coalizione del centro-destra, per essere precisa, perchè ho pieno rispetto di tutti!!) e non vivo alcun dramma correlato all’attuale stato delle cose. Se qualcuno non è nella mia stessa situazione, non posso rispondere per loro, mi dispiace…
    7) rivolgetemi pure altre domande, ma vi chiedo umilmente solo la pazienza di attendere le mie risposte. potete anche scrivermi sul mio indirizzo e-mail, volendo…

    Colgo l’occasione per augurare ai candidati sindaci del pd una buona campagna elettorale, che porti alle primarie di domenica prossima alla vittoria del migliore secondo noi cittadini…

    Per il resto ragazzi, operiamo con serenità e che a Palazzo Gentile, nonchè a Roma, si sieda chi ha risorse da spendere x il bene comune e non del proprio portafoglio: questo è il mio unico auspicio!
    Alla prossima!

Lascia un commento