DAL 31 GENNAIO AL 6 FEBBRAIO MENO ACQUA DALL’AQP

cf41d43e7e7a5add51b2c41ccc903d0a.jpgPer consentire la ricostituzione delle scorte strategiche nei serbatoi idrici, ridottesi in occasione della recente interruzione del flusso idrico dell’Acquedotto del Sele, sarà necessario anticipare le manovre di riduzione di pressione nelle reti di distribuzione in gran parte degli abitati ricadenti nella provincia di Bari e della provincia BAT (Barletta, Andria, Trani), dal giorno 31 gennaio fino al 6 febbraio p.v.
I Comuni interessati della provincia di Bari sono: Bari, Altamura, Cassano, Santeramo, Gravina, Modugno, Bitonto, Toritto, Palo del Colle, Bitetto, Grumo, Sannicandro, Bitritto, Casamassima, Mola, Rutigliano, Valenzano, Adelfia, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Corato, Molfetta, Giovinazzo.
I Comuni interessati della provincia BAT ( Barletta, Andria, Trani) sono: Bisceglie, Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Trinitapoli, S.Ferdinando, Spinazzola, Canosa, Minervino e Andria.
Le manovre di regolazione idraulica avranno inizio per ciascuno dei giorni indicati, a partire dalle ore 12,00 e termineranno nelle prime ore del mattino seguente.
Al fine di limitare eventuali disagi conseguenti verrà, comunque, assicurato in caso di accertata necessità un servizio integrativo di fornitura idrica mediante autobotti che saranno dislocate presso il comando dei Vigili Urbani dei comuni interessati.

Per informazioni chiamare il numero verde 800735735.

 

Fonte: comunicato ufficiale AQP 

Segnalazione dell’Ufficio Comunicazione Comune di Bitonto 

DAL 31 GENNAIO AL 6 FEBBRAIO MENO ACQUA DALL’AQPultima modifica: 2008-01-30T08:35:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento