PENSIERO nr 6

Per la rubrica settimanale di riflessioni e pindarici voli sull’ universo uomo, riproponiamo un passo molto significativo che il Gruppo Immagini pubblicava su segnalazione di Valentino Losito, apprezzato giornalista bitontino.
Condividendo la significatività di questo pezzo, ringraziamo entrambi per lo spunto di riflessione regalatoci.

Io penso che non valga tenere il broncio al tempo presente, penso che questo tempo sia straordinariamente penoso, ma che dia anche la possibilità di radicali avventure esistenziali: basta avere il coraggio di compierle. E qui il coraggio non può venire dalla disperazione, dalla sensazione che in fondo noi non abbiamo nulla da perdere e invece loro da perdere hanno tanto. Ecco il nostro potere, la nostra leggerezza, la nostra eleganza contro la goffaggine dei cosidetti potenti. La sfida è in corso e l’esito è incerto. Il guaio è che non siamo abbastanza feroci da affondare i colpi. Non bisogna essere in molti per cambiare l’epoca. Questa società ha paura anche di poche anime vive, per questo dà libero sfogo ai morti. Per questo fa parlare tutti e tutti insieme, per soffocare le voce che possono incrinarla veramente. La dittatura una volta agiva sul silenzio, adesso agisce sul rumore, lo aumenta a dismisura.
Franco Arminio

PENSIERO nr 6ultima modifica: 2007-12-09T11:10:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento