IL LABORATORIO DELLE LIBERE PROFESSIONI COME ESEMPIO DI ECCELLENZA A RAI SAT UTILE

b7d581466bf1844b18be2f2ee81e2675.jpgVenerdì prossimo,in diretta televisiva su RAI SAT UTILE alle ore 13.00, durante il programma condotto da Mario Sabatini, Michele Abbaticchioresponsabile area fondi strutturali ABS consulting e Centro Studi Unione Europea – interverrà in merito ai finanziamenti disponibili in tema di avviamento all’auto-imprenditorialità giovanile. La partecipazione del Dr. Abbaticchio (già esperto universitario in tema di fondi strutturali), è stata voluta dalla dirigenza RAI per sostenere il dibattito sulla opportunità di incentivare contributi economici a favore di idee d’impresa indipendentemente dalla formazione specifica sul management imprenditoriale dei richiedenti. In tal senso, il professionista bitontino è stato chiamato a relazionare sulla best experience del Laboratorio della libera professione, scuola di affiancamento imprenditoriale e manageriale per aspiranti imprenditori pugliesi: tale iniziativa, sponsorizzata e progettata dall’ABS consulting e dal Centro Studi Unione Europea, ha condotto più di 30 giovani a richiedere contributi mirati alla sperimentazione delle proprie capacità imprenditoriali, avvalendosi di metodologie tese alla facilitazione burocratica e allo sviluppo della propria capacità formativa, prima di avventurarsi nella realizzazione di investimenti di centinaia di migliaia di euro, spesso causa di fallimenti precoci e di eventi negativi non opportunamente preventivati nel proprio “fondo rischi”.

Sono soddisfatto”- afferma Abbaticchio-“in quanto la partecipazione al programma nazionale non è il frutto di un successo personale, ma del risultato rappresentato dall’adesione in massa dei giovani partecipanti alle nostre attività” – “ i lavori del Laboratorio, dopo una pausa di alcuni mesi dovuta alla ristrutturazione della sede, riprenderanno a metà Gennaio, pertanto, con ancora maggior vigore ed entusiasmo in una città (Bitonto, ndr.) tradizionalmente poco incline alla formazione professionale e allo sviluppo di progetti privati con forte impatto occupazionale per giovani laureati”. Nel corso del programma televisivo, Abbaticchio parlerà dei contributi del FSE POR Puglia 2000-2006, misure 2.3 ed 1.10 azione c), a favore dell’avviamento delle piccole imprese, come “l’unica fonte di finanziamento comunitario impiegabile, nel quadro nazionale attuale, da parte di giovani che richiedono un aiuto per le spese di start-up non coperte da alcuna agevolazione e che, invece, costituiscono il nodo fondamentale per il successo d’impresa. Infatti, in mancanza di risorse finanziarie personali da parte del giovane, i tradizionali costi iniziali (onorari dei professionisti per l’elaborazione dei business plan, indagini di mercato, spese notarili per la costituzione della società,etc ) rappresentano il vero ostacolo alla partenza di idee vincenti ed auto-sostenibili.  Le misure alle quali si riferirà Abbaticchio in trasmissione sono state attuate dal Governo regionale pugliese su proposta dell’Assessore alla Formazione Professionale Marco Barbieri dall’anno 2006, portando diverse decine di giovani imprenditori a scelte consapevoli ed utili per l’economia turistica, culturale ed ambientale.

Fonte: CS Rai Sat

IL LABORATORIO DELLE LIBERE PROFESSIONI COME ESEMPIO DI ECCELLENZA A RAI SAT UTILEultima modifica: 2007-12-05T08:45:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento