UN BITONTINO ARRESTATO A SASSARI PER FURTO

d6f2a29faae42e18c125a93a78b6f5ac.jpgAveva messo a punto un piano perfetto per portare via dalla Icnotech, un’azienda messa sotto sequestro dalla Guardia di Finanza da poco più di un anno fa nella zona industriale di Predda Niedda a Sassari, macchinari per la produzione di cd e dvd per un valore di alcuni milioni di euro, ma qualcosa è andato storto ed è finito in manette con l’accusa di furto aggravato. P. C., disoccupato di 51 anni, originario di Bitonto (Bari) ma residente a Desenzano del Garda (Brescia), con diversi precedenti per truffa, è stato arrestato dagli agenti della squadra volante della Questura di Sassari e rinchiuso nel carcere di San Sebastiano.
Potete leggere la cronaca completa dell’arresto sul sito ufficiale della Sardegna, cliccando qui.

News pubblicata il 31 ottobre 2007; ore 1.30
Fonte: www.sardegnaoggi.it

UN BITONTINO ARRESTATO A SASSARI PER FURTOultima modifica: 2007-10-31T01:30:00+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo