DIFFICILE TRASFERTA A FRANCAVILLA

Quarta giornata di campionato, l’U.S. Bitonto riparte dopo la vittoria per 2-0, in casa, contro la squadra S. Antonio Abate.

310955741.jpgL’U.S. Bitonto riparte dopo la vittoria per 2-0, in casa, contro la squadra S. Antonio Abate, alla 4° giornata di campionato e l’esclusione dalla Coppa Italia. Eliminazione dovuta soprattutto alla sconfitta a tavolino subita nella gara di andata contro il Matera, a causa di un corto circuito all’impianto elettrico dello stadio bitontino. La squadra ha cercato di recuperare, a Matera, ma la “missione” non ha avuto un lieto fine, in quanto l’U.S. Bitonto torna a casa solo con un pareggio e di conseguenza l’esclusine dalla competizione. I giocatori devono lasciarsi alle spalle l’eliminazione e concentrarsi sulla difficilissima trasferta a Francavilla. Domenica si disputerà la 5° giornata di campionato che vede l’U.S. Bitonto impegnato contro la squadra Francavilla sul Sinni.
Come affermarono i dirigenti del club, alla presentazione dei giocatori, obbiettivo principale della squadra è la salvezza; importante, quindi, che i ragazzi riescano ad ottenere più punti possibili nel girone di andata in modo da non avere alcun tipo di problema alla fine della stagione. Sin ad ora la squadra ha mostrato di non essere da meno alle rivali, giocando un vero e proprio “gioco di squadra”, a dimostrazione della compattezza e della serenità all’interno dello spogliatoio. Ha perso un po’ di punti, immeritatamente, ma la sua posizione in classifica, a metà per l’esattezza, dimostra che la squadra non avrà la minima difficoltà a raggiungere il suo obbiettivo base, come già detto, la salvezza. Sicuramente non si tratta di una squadra di vertice, ma si sa nel calcio il pallone è rotondo.

Paolo Maniaci 
DIFFICILE TRASFERTA A FRANCAVILLAultima modifica: 2008-10-04T09:42:00+00:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento