IL GIOIELLO NEL LOTO

2026870272.jpgIl senso della visita del Venerabile Lama Ghesce Namgyal a Bitonto sta la consapevolezza di non poter ignorare l’attuale situazione socio-politica del Tibet oppresso dall’occupazione militare di un paese straniero.
IL Tibet oggi è una terra perduta.
Il viaggio all’esterno di un paese torturato e verso il centro di un’anima incorrotta ed intatta, il viaggio interiore verso la propria essenza, la propria radice. La libertà che porta dignità all’uomo.
titolo della manifestazione, “Om mani padme hum” , un mantra.
 Il suo significato è: Il gioiello nel loto, dove per gioiello s’intende la compassione amorevole e il loto è la saggezza della realtà ultima. Quindi attraverso l’unione indivisibile di metodo e saggezza si può trasformare un corpo, una mente e la parola impure, in corpo illuminato di Buddha.
Il cavallo, posto come logo della manifestazione è un simbolo di buon  auspicio. Nella cultura tibetana esso rappresenta fedeltà e potenza ed è portatore di fortuna, viene usato come forma di protezione contro le insidie dei viaggi ed è chiamato anche “Vento di Libertà
.
Durante la manifestazione ci sarà la realizzazione Mandala di sabbia, espressione perfetta di una cultura che tiene conto di un concetto fondamentale della vita e cioè l’Impermanenza.
Il senso di impermanenza della vita, ci pone di fronte alla nostra fragilità
ma anche alla responsabilità assoluta che abbiamo di non dover sprecare il tempo che ci è concesso.
L’incontro inter-religioso non vuole essere un confronto tra religioni diverse, ma un unire, quasi un intrecciare più spiritualità per poi comprendere che in realtà la spiritualità a cui l’uomo anela è una sola, fatta di Amore e Compassione per se stessi e per tutto ciò che ci circonda.
La speranza che anche un solo granello s’insedi nella nostra mente e metta radici vorrebbe dire che il nostro viaggio è iniziato…

DOMENICA 28 settembre h 18.30: Inaugurazione Mostra fotografica di Fabrizio Rossiello; segue Incontro inter-religioso: “Le diversità che uniscono” – Associazione Cenacolo
LUNEDÌ 29 settembre h 10.00: Inizio realizzazione del Mandala; h 18.00 apertura mercatino “Andiamo incontro al Tibet”; h 18.30: incontro “Il Tibet incontra i giovani” – Associazione  Cenacolo
MARTEDÌ 30 settembre h 9.00: Termine realizzazione del  Mandala – Associazione Cenacolo 
MERCOLEDÌ 1 ottobre h 18.00: Visione documentario “Tibet: il grido di un popolo”
Associazione Cenacolo
GIOVEDÌ 2 ottobre h 18.00: Incontro con l’idrologia: “Viaggio nell’occhio, riflesso dell’anima” Associazione Cenacolo 
VENERDÌ 3 ottobre h 9.00: Incontro di Meditazione; h 18.00: “L’armonia del tè, elisir di lunga vita”
Associazione Cenacolo
SABATO 4 ottobre h 18.00: Proiezione documentario e mercatino Associazione Cenacolo
DOMENICA 5 ottobre h 17.30: Incontro con la fitoterapia “Tra tisane e decotti” Associazione Cenacolo;  segue Concerto “Tra cielo e terra, note e pensieri per l’umanità” ; segue dissoluzione Mandala – Auditorium Basilica SS Medici.

A cura dell’associazione organizzattrice – foto dalla rete
IL GIOIELLO NEL LOTOultima modifica: 2008-09-27T09:52:00+00:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “IL GIOIELLO NEL LOTO

  1. Era ora,finalmente,organizzare degli eventi filotibetani nella nostra zona.
    La situazione tibetana è drammatica e bisogna fare molta pressione sul governo cinese,miope della realtà che il Tibet è il Tibet non la Cina!
    Mi complimento vivamente con chi ha organizzato questi eventi. La cultura tibetana non deve morire perchè fra tanti popoli sulla Terra è proprio il popolo tibetano ad amare profondamente la vita e a non aver paura della morte! FREE TIBET ! TASHI DELEK !

Lascia un commento