MANCAZZO, DOMANI LA PRESENTAZIONE IN ASSEMBLEA GENERALE

789997081.jpgRigore di ufficialità per l’appuntamento di domani del Partito Democratico. Alle 18,30 il dottor Angelo Mancazzo, coordinatore della sezione bitontina, si presenterà a tesserati, sostenitori e simpatizzanti riuniti in Assemblea Generale (la convocazione è alle 18.30 all’Hotel Nuovo). Parlerà – ha anticipato ai nostri microfoni – delle linee guida del suo agire politico e di quali cambiamenti intenderà promuovere in seno al partito.

BitontoTv Staff
MANCAZZO, DOMANI LA PRESENTAZIONE IN ASSEMBLEA GENERALEultima modifica: 2008-07-31T07:18:00+00:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “MANCAZZO, DOMANI LA PRESENTAZIONE IN ASSEMBLEA GENERALE

  1. Cirano, ho fatto la stessa domanda qualche sera fa ad un componente del “gruppone” e mi è stato risposto “sì certo”.

    Comunque la sua espressione mi ha fatto capire che egli stesso non ne era sicuro e rimango dubbioso io stesso leggendo e rileggendo il manifesto.

    Forse quel gossiparo del Canaruto ci può aiutare.

  2. Temo che molti di voi aspettino il mio “reportage” dalla convention del PD di ieri sera. Dico solo che chi è arrivato in ritardo si è perso la parte più succulenta dello spettacolo. Infatt il “coordinamento” del PD in ossequio alla politica di profondo e deciso rinnovamento in atto ha chiesto all’on. (ex) Pinuccio Rossiello di presentare il nuovo segretario del partito.
    Dall’alto della sobrietà della t-shirt e delle bretelle il Pinuccio nostro ci ha regalato alcune esilaranti chicche del suo reportorio che solo la buona educazione dei presenti (non più di una cinquantina compresi Francesco e Marica di BitontoTV che la organizzazione ha, simpaticamente, omaggiato di una postazione ad hoc) ha evitato che finisse in una bellissima risata. Giusto per rendervi partecipi alcuni stralci:
    – “Dobbiamo puntare sui giovani e sulle donne e lo stiamo già facendo”: presenti 4 donne e i giovani a parte i figli e i nipoti erano altrettanti.
    – Dimentico che Gennaro Sicolo (seduto in prima fila) era stato assessore all’agricoltura nella giunta sostenuta dal PD ha affermato: “io sono convinto che l’assessore all’agricoltura non debba essere uno del mestiere ma un professore, lo saprà fare sicuramente meglio”. Immagino che Sicolo avrà apprezzato le parole di stima per il lavoro fatto in passato.
    – Rivolto al nuovo segretario: “Ti auguro di riuscire ad essere autonomo e indipendente”. Non ho capito se fosse un auspicio o una minaccia.
    – Infatti subito dopo: “io la politica ce l’ho sulla pelle. non potrò mai smettere di praticarla”………. Ha, perciò, smentito quanto detto subito prima.
    – “quando ero direttore della USL BA8 ho assunto medici e altro personale senza neanche dover chierdere loro il voto”. Infatti erano già tutti iscritti al PCI e ai DS, quindi erano già predisposti.

    E tanto altro ancora ma non ho una buona memoria, l’età incombe. Ovviamente quanto detto nel suo intervento dal segretario e da altri “militanti” assume una importanza secondaria. La commedia dell’arte prevede sempre la recita a soggetto.
    Nel frattempo notavo che al tavolo dei relatori fossero seduti tutti personaggi ex DS più il transfugo Molfetta che dopo aver militato anni nel PPI si è aggregato da anni alla causa DS.
    Nessuno personaggio “importante” della Margherita in evidenza (il senatore era assente giustificato per votazioni importanti al senato). Che sia davvero fusione per incorporazione? Non lo sappiamo. Ma sicuramente se ieri doveva essere un nuovo inizio penso che facciamo meglio da stamattina ad andarcene tutti al mare per qualche settimana.

  3. Ieri, bastava fare una FOTOGRAFIA per capire come stanno andando le cose……

    Uno psicologo non ci metterebbe più di 5 minuti a fare la radiografia del PD bitontino.

    Sono pronto a scommettere che i mesi autunnali saranno ben più caldi di questo afoso AGOSTO!!
    Buone vacanze a tutti!!!
    ma tenete gli occhi aperti!!

  4. Ci siamo!
    Una “città in movimento”, non poteva che avere un PD “in movimento” per dare allo stesso “nuovo slancio e migliore funzionalizzazione”.
    “Una bella città in cui è bello vivere e in cui non si è soli quando si ha bisogno di aiuto” non può che “puntare sui giovani e le donne” per incentivare “l’innovazione e la creatività dei nostri giovani”e non può non avere un PD moderno, aperto, solidale dove tutti “possono vivere con serenità, fiducia e armonia”.
    Vogliamo che il nostro PD “sia un luogo in cui è bello abitare, crescere,svagarsi e anche invecchiare” e in grado di dare risposte “ai bisogni delle persone in tutte le età della vita, dall’infanzia fino alla vecchiaia”.
    Se questo è stato il canovaccio di ieri sera, ho usato non a caso alcuni “segmenti” programmatici della nuova(?) Amministrazione , penso proprio che sia il caso di accettare il tuo consiglio, caro canaruto.
    Andiamocene al mare a “sciacquar le nostre chiappe chiare”.
    A proposito ti consiglio di aggiungere un pò di menta all’orzata, che, ovviamente, spero che tu allunghi con il latte e non con l’acqua.
    Anche perchè alle sciacquette politiche di questi ultimi tempi non ne possiamo aggiungere altre.

Lascia un commento