LA DIFFICILE VITA DEI MACCHINISTI E DEI FACCHINI DEL TEATRO TRAETTA


Lo spettacolo dopo lo spettacolo: ovvero le gimcane, gli equilibrismi, le acrobazie per montare e smontare i pezzi che ci permettono di godere degli spettacoli al Teatro Traetta.
Con la solita domanda che continua a bombardarci: ma chi ha progettato il restauro ha pensato che per gli spettacoli si usano le scenografie e che da qualche parte le si deve far entrare nel teatro?

LA DIFFICILE VITA DEI MACCHINISTI E DEI FACCHINI DEL TEATRO TRAETTAultima modifica: 2008-02-29T22:56:16+01:00da bfreezones
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento